Ford, GM e Stellantis rispondono allo sciopero della UAW

Le tre grandi case automobilistiche di Detroit stanno reagendo allo sciopero della United Auto Workers contro di loro quando nessuno è riuscito a raggiungere nuovi accordi contrattuali con il sindacato prima della scadenza.

Lo sciopero della UAW contro gli stabilimenti Ford, General Motors e Stellantis è stato ufficialmente lanciato dopo che i contratti attuali sono scaduti alle 23:49 di giovedì, e a partire da venerdì circa 13.000 lavoratori dei quasi 150.000 membri della UAW delle Tre Grandi avevano lasciato il lavoro perché il sindacato ha scioperato in un unico stabilimento di ciascun produttore.

UAW al picchetto

Membri della United Auto Workers (UAW) in un picchetto fuori dallo stabilimento di assemblaggio della Ford Motor Co. Michigan a Wayne, Michigan, venerdì 15 settembre 2023. (Emily Elconin/Bloomberg tramite Getty Images/Getty Images)

I lavoratori della UAW stanno scioperando in uno stabilimento GM a Wentzville, Missouri; uno stabilimento Stellantis a Toledo, Ohio; e uno stabilimento Ford a Wayne, nel Michigan. Gli stabilimenti che non sono stati chiamati allo sciopero lavoreranno senza contratto e la UAW prevede di prendere di mira ulteriori impianti man mano che i negoziati continuano.

UAW STRIKE: AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

Ecco le ultime reazioni delle case automobilistiche alle interruzioni dei lavori:

Guado

UAW in picchetto presso lo stabilimento Ford

I membri della United Auto Workers scioperano presso lo stabilimento di assemblaggio Ford Michigan il 15 settembre 2023 a Wayne, nel Michigan. (Bill Pugliano/Getty Images/Getty Images)

Ticker Sicurezza Scorso Modifica Modifica %
F FORD MOTOR CO. 12.62 -0,01 -0,08%

L’ultimo aggiornamento pubblico di Ford è stato diffuso giovedì sera, quando sembrava che uno sciopero fosse imminente in assenza di accordi. Un portavoce di Ford non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di FOX Business venerdì.

See also  I bambini condividono i loro pensieri sui libri vietati con NPR: NPR

“Sfortunatamente, la controproposta della UAW stasera ha mostrato pochi cambiamenti rispetto alle richieste iniziali del sindacato presentate il 3 agosto”, si legge in parte nella dichiarazione di Ford. “Se implementata, la proposta raddoppierebbe gli attuali costi del lavoro legati all’UAW di Ford, che sono già significativamente più alti del costo del lavoro di Tesla, Toyota e di altre case automobilistiche di proprietà straniera negli Stati Uniti che utilizzano manodopera non rappresentata dai sindacati. “

BIDEN ACCUSA TRE GRANDI CASE AUTOMOBILI DI REALIZZARE “PROFITTI RECORD” CHE DEVONO ESSERE “CONDIVISI EQUAMENTE” CON GLI SCIOPERI DELLA UAW

La casa automobilistica ha definito i termini della UAW “insostenibili”, aggiungendo che “Ford ha negoziato in buona fede nel tentativo di evitare uno sciopero, che potrebbe avere conseguenze ad ampio raggio per il nostro business e l’economia”.

GM

Sede della GM a Detroit

Il quartier generale della General Motors a Detroit, Michigan, 16 marzo 2021. La UAW sciopera contro GM, Ford e Stellantis. (REUTERS/Rebecca Cook/Foto Reuters)

Ticker Sicurezza Scorso Modifica Modifica %
GM MOTORI GENERALI CO. 33,94 +0,28 +0,83%

L’amministratore delegato di GM Marry Barra ha detto venerdì mattina a Grady Trimble di FOX Business che la società è stata attiva nelle negoziazioni ma non ha ricevuto la sua “prima vera controproposta” dalla UAW fino a tarda notte di giovedì.

“Sono estremamente frustrato e deluso, e penso che la leadership della UAW debba sedersi al tavolo, perché dobbiamo risolvere questo problema”, ha detto Barra. “Ciò che dobbiamo fare è risolvere i problemi.”

LO SCIOPERO DELLA UAW SARÀ SENTITO OLTRE DETROIT, AVVERTE L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI PRODUTTORI

Barra ha detto che sia i team negoziali di GM che quelli di UAW hanno lavorato per raggiungere un accordo. Ha aggiunto: “Dobbiamo solo riunirci, parlare e finire”.

See also  UAW salta l'espansione dello sciopero e apre la strada alla sindacalizzazione degli stabilimenti di veicoli elettrici

“Siamo delusi dalle azioni della leadership della UAW, nonostante il pacchetto economico senza precedenti che GM ha messo sul tavolo, compresi aumenti salariali storici e impegni di produzione.” Si legge nella dichiarazione ufficiale di GM. “Continueremo a contrattare in buona fede con il sindacato per raggiungere un accordo il più rapidamente possibile a beneficio dei membri del nostro team, dei clienti, dei fornitori e delle comunità negli Stati Uniti. Nel frattempo, la nostra priorità è la sicurezza della nostra forza lavoro.”

Stellantis

Il logo Stellantis

Un cartello di Stellantis fuori dalla sede centrale di Auburn Hills, Michigan, 10 giugno 2021. La UAW sta colpendo uno stabilimento di Stellantis a Toledo, Ohio. (REUTERS/Rebecca Cook/Foto Reuters)

Ticker Sicurezza Scorso Modifica Modifica %
STLA STELLANTIS NV 19.25 +0,41 +2,18%

Stellantis ha fatto eco a GM nell’esprimere disappunto per il modo in cui la UAW ha gestito i negoziati.

“Siamo estremamente delusi dal rifiuto della leadership della UAW di impegnarsi in modo responsabile per raggiungere un accordo equo nel migliore interesse dei nostri dipendenti, delle loro famiglie e dei nostri clienti”, ha dichiarato in una nota il proprietario della Dodge, Stellantis. “Mettiamo immediatamente la Società in modalità di emergenza e prenderemo tutte le decisioni strutturali appropriate per proteggere le nostre attività in Nord America e la Società.”

UAW

La UAW chiede aumenti salariali del 40% in quattro anni, insieme a una serie di vantaggi aggiuntivi, tra cui una riduzione della settimana lavorativa a 32 ore per 40 ore di retribuzione. Le case automobilistiche hanno offerto aumenti fino al 20% durante la durata del contratto.

Il presidente della UAW Shawn Fain ha detto ai membri in un video live su Facebook mercoledì sera che, sebbene siano stati compiuti progressi nei negoziati, “siamo ancora molto distanti sulle nostre priorità”. Ha aggiunto: “Per vincere, probabilmente dovremo agire.

See also  I residenti di Lahaina tornano alle case distrutte da un incendio mortale: NPR

OTTIENI FOX BUSINESS IN MOVIMENTO CLICCANDO QUI

Un portavoce dell’UAW ha detto al Wall Street Journal che i colloqui tra il sindacato e le case automobilistiche non si terranno venerdì, per consentire ai funzionari dell’UAW di organizzare picchetti con i membri.

L’UAW sta pianificando una manifestazione a Detroit Venerdì alle 16:00 ET con Fain, il senatore Bernie Sanders, I-Vt. e altri legislatori.

Leave a Comment