Flare integra Subsquid tramite l’espansione dell’accesso ai dati open source

La piattaforma blockchain con sede a Dubai Flare ha annunciato l’integrazione della rete di soluzioni di indicizzazione blockchain Subsquid.

L’integrazione di Flare e Subsquid mira a fornire un migliore accesso e usabilità dei dati blockchain per gli sviluppatori Web3. L’integrazione di Flare e Subsquid mira a ottenere i seguenti vantaggi:

  • Consenti agli sviluppatori di accedere facilmente ai dati storici e in tempo reale dalla rete Flare senza bisogno di un nodo di archivio o di un fornitore di servizi centralizzato.
  • Consenti agli sviluppatori di personalizzare le proprie pipeline di dati e API utilizzando lo stack di query ETL di Subsquid, che può anche effettuare chiamate API esterne alle API di Flare.
  • Migliora la sicurezza, l’affidabilità e la scalabilità dell’accesso e dell’archiviazione dei dati utilizzando il data Lake distribuito di Subsquid e la rete decentralizzata di Flare.
  • Promuovi l’innovazione e la collaborazione nell’ecosistema blockchain supportando varie applicazioni decentralizzate (DApp) e casi d’uso che sfruttano i contratti intelligenti e le funzionalità di interoperabilità di Flare.

Si prevede che l’integrazione di Flare e Subsquid migliorerà l’esperienza dell’utente, l’efficienza del mercato e le prestazioni di rete di entrambe le piattaforme e della più ampia comunità crittografica.

Flare è una piattaforma blockchain che supporta contratti intelligenti e interoperabilità con altre reti, come Ethereum e XRP Ledger. Flare prevede di creare una rete incentrata sui dati che consenta l’acquisizione e l’elaborazione decentralizzata dei dati e crei varie DApp e casi d’uso. Flare utilizza il suo token nativo, Spark (FLR), utilizzato per la governance, la sicurezza e l’utilità della rete.

Subsquid è una soluzione di indicizzazione blockchain che offre un kit di sviluppo software open source, un data lake decentralizzato e un servizio ospitato per il recupero dei dati. Subsquid mira a consentire agli sviluppatori Web3 di creare DApp fornendo un accesso facile e veloce ai dati storici e in tempo reale dalle blockchain. La soluzione blockchain consente inoltre agli sviluppatori di personalizzare le proprie pipeline di dati e API utilizzando il proprio stack di query ETL, che può effettuare chiamate API esterne ad altre piattaforme.

See also  Il Canada ha segnalato il primo paese per gli ETF spot su Bitcoin

Seguici su Google News

Leave a Comment