Ripple probabilmente dovrà affrontare una rimonta minima nel caso della SEC, afferma l’avvocato dei detentori di XRP Da Investing.com

©Reuters.

Nella battaglia legale in corso tra la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, John Deaton, un avvocato che rappresenta i detentori di XRP, ha sostenuto il probabile rilascio minimo di Ripple. I suoi commenti, condivisi su @CryptoLawUS, suggeriscono che Ripple potrebbe dover pagare solo 20 milioni di dollari o meno, in netto contrasto con i 770 milioni di dollari ipotizzati.

La tesi di Deaton si basa sulla sentenza Morrison della Corte Suprema, che limita la giurisdizione statunitense sulle vendite non statunitensi. Ha sottolineato che XRP non è considerato un titolo in diversi paesi, tra cui Regno Unito, Giappone e Svizzera, dove è classificato come exchange o utility token da regolatori come FCA e FSA. Questa classificazione internazionale potrebbe avere un impatto significativo sul tentativo della SEC di chiedere la sboccatura per le vendite al di fuori della sua giurisdizione.

Inoltre, Deaton ha sottolineato che la causa Ripple non è inquadrata come un caso di frode; si concentra invece sul fatto se gli investitori siano stati danneggiati dalle azioni di Ripple. Ha osservato che la maggior parte delle vendite istituzionali di XRP sono avvenute verso investitori accreditati a prezzi inferiori al suo attuale valore di mercato, il che implica che non è stato arrecato alcun danno a questi investitori. Inoltre, ha menzionato le transazioni di liquidità su richiesta (ODL), affermando che non causano danni a causa della loro natura rapida.

Deaton ha anche rivelato che 75.000 possessori di XRP si sono uniti alla causa contro la SEC, accusando l’organismo di regolamentazione di causare danni piuttosto che Ripple stessa. Con questo supporto e le argomentazioni legali presentate, Deaton ha espresso una previsione fiduciosa di uno scenario di vittoria del 99,9% per Ripple in questo confronto legale ad alto rischio.

See also  Joe Kernen della CNBC avverte gli investitori di "prepararsi all'halving" in mezzo all'hype sugli ETF Bitcoin

Questo articolo è stato generato con il supporto di AI e rivisto da un editore. Per ulteriori informazioni consultare i nostri T&C.

Leave a Comment