Il massimo dirigente di FTX afferma che Sam Bankman-Fried ha utilizzato il denaro dei clienti per spese “in eccesso”.

Nishad Singh, ex alto dirigente dell’exchange di criptovalute FTX, un tempo molto ambizioso, ha testimoniato lunedì che il suo ex capo, Sam Bankman-Fried, aveva utilizzato il denaro dei clienti per impegnarsi in grandi e stravaganti spese folli che “puzzavano di eccesso”.

Al processo per frode penale del signor Bankman-Fried, che è diventato un referendum sulla volatilità e l’assunzione di rischi del settore delle criptovalute, il signor Singh ha affermato di essersi scontrato con il fondatore di FTX per le centinaia di milioni di dollari che la società ha utilizzato per acquistare sontuosi immobiliare, investire in start-up e ingaggiare celebrità e star dello sport come Tom Brady, Steph Curry e Larry David.

“Mi sono sentito in imbarazzo e mi sono vergognato”, ha detto Singh, 28 anni, di un investimento che FTX ha fatto in un’azienda, K5, che aveva legami con molte celebrità.

Parlando per quasi tre ore davanti alla corte federale di Manhattan, il signor Singh ha affermato di essere venuto a conoscenza di un “enorme” buco di 8 miliardi di dollari nei depositi dei clienti di FTX circa due mesi prima che l’azienda crollasse lo scorso novembre, e che gran parte del denaro mancante aveva finanziato il signor Le spese sontuose di Bankman-Fried.

Il signor Bankman-Fried, 31 anni, è stato accusato di aver orchestrato uno schema per incanalare miliardi di dollari di depositi dei clienti FTX in una società commerciale di sua proprietà, Alameda Research. L’accusa sostiene che avrebbe utilizzato il denaro anche per contributi politici, investimenti di capitale di rischio e acquisti immobiliari.

Singh è uno dei tre dirigenti chiave dell’impero economico di Bankman-Fried che si sono dichiarati colpevoli di frode e, sperando in clemenza in cambio, hanno accettato di collaborare con i pubblici ministeri che indagano sul crollo di FTX. Gli altri, Gary Wang e Caroline Ellison, hanno testimoniato la scorsa settimana che il signor Bankman-Fried li aveva ordinati di commettere i crimini che hanno portato all’implosione di FTX. Anche un quarto alto dirigente, Ryan Salame, si è dichiarato colpevole ma ha rifiutato di collaborare con le autorità.

See also  ¿È sufficiente la tua formula? Dalle previsioni DC

Il signor Singh conosce il signor Bankman-Fried e la sua famiglia da quando era adolescente nella zona della Baia di San Francisco. Era un caro amico del fratello minore del signor Bankman-Fried, Gabe, e aveva un rapporto con sua madre, la professoressa di diritto di Stanford Barbara Fried.

Presso FTX, il signor Singh è stato capo dell’ingegneria. I pubblici ministeri hanno affermato che il signor Bankman-Fried ha incaricato il signor Singh e il signor Wang di progettare un codice informatico che consentisse ad Alameda di prendere in prestito somme di denaro praticamente illimitate dai clienti FTX. Il signor Singh faceva anche parte di una cerchia ristretta di consiglieri del signor Bankman-Fried che vivevano con il fondatore in un attico alle Bahamas, dove aveva sede FTX.

L’aula era un po’ più affollata del solito per la testimonianza del signor Singh. Ai procuratori federali che supervisionavano il caso si è unito il loro capo, Damian Williams, il procuratore statunitense del distretto meridionale di New York, che è rimasto seduto in prima fila per parte della mattinata.

E un paio di file più indietro c’era la fidanzata di lunga data del signor Singh, Claire Watanabe, un ex dirigente della FTX che viveva con la leadership dell’azienda nell’attico delle Bahamas.

Sul banco dei testimoni, il signor Singh, che ha affermato di essere un miliardario mentre lavorava alla FTX, ha testimoniato di aver cospirato con il signor Bankman-Fried, la signora Ellison, il signor Wang e il signor Salame nel commettere i crimini a cui ha commesso si era dichiarato colpevole. Ha descritto come il signor Bankman-Fried avesse esercitato una grande autorità presso FTX e Alameda e avesse preso la maggior parte delle decisioni aziendali finali per le società.

See also  Arvind Fashions vende la divisione Retail di Sephora a Reliance per Rs 99 Crore

“Sono sempre stato intimidito da Sam”, ha detto il signor Singh. “Sam è un personaggio formidabile e avevo molto rispetto per lui. Ma col passare del tempo, questo si è eroso.

Il signor Bankman-Fried ha speso importi “eccessivi” dei fondi di Alameda, ha detto il signor Singh. Quando in un caso si oppose, il signor Bankman-Fried “si arrabbiò visibilmente” e disse al signor Singh che erano “le persone come me che seminano dubbi nell’azienda il vero problema qui”, ha testimoniato. “È stato piuttosto umiliante.”

Singh ha inoltre spiegato dettagliatamente l’interesse del signor Bankman-Fried a collaborare con K5, una società di investimento californiana guidata da un ex agente di Hollywood, Michael Kives, che lavorava a stretto contatto con le celebrità. Il signor Bankman-Fried era entusiasta della festa del Super Bowl organizzata dal K5 a cui aveva partecipato, ha detto Singh, e della lista “impressionante” degli invitati che includeva Jeff Bezos, Hillary Clinton, Leonardo DiCaprio, Kris Jenner e Kendall Jenner.

Il signor Bankman-Fried ha detto che si trattava “del gruppo di persone più impressionante che avesse mai incontrato in un unico luogo”, ha detto il signor Singh.

Quando il signor Bankman-Fried ha presentato i termini per investire in K5, il signor Singh si è detto scioccato dalla quantità di denaro coinvolta e dalle condizioni favorevoli a K5 ed ha espresso le sue preoccupazioni. L’investimento ammonta a diverse centinaia di milioni di dollari, ha detto Singh.

“Ero preoccupato di collaborare con K5 e dare loro così tanti soldi sarebbe stato tossico per FTX e la cultura di Alameda”, ha detto.

Credito…tramite l’Ufficio del Procuratore degli Stati Uniti per il distretto meridionale di New York

Il signor Singh ha anche descritto le spese del signor Bankman-Fried alle Bahamas. I consiglieri del fondatore di FTX erano in disaccordo sull’opportunità di chiudere l’Albany, un attico dove viveva il gruppo, ha detto Singh. Sebbene il signor Bankman-Fried preferisse l’Albany, che era la più costosa delle due opzioni abitative, altri non erano d’accordo in parte perché era “super ostentato”, ha detto il signor Singh.

See also  La Coppa del mondo di cricket potrebbe aggiungere 22.000 milioni di rupie all'economia indiana: rapporto

Il signor Bankman-Fried ha risposto che avrebbe pagato 100 milioni di dollari “perché il dramma finisse”, ha detto Singh, aggiungendo che lo ha preso “come un chiaro segno che dovrei stare zitto e dovremmo andare avanti su questo fronte”. .”

Il giorno prima della testimonianza del signor Singh, gli avvocati del signor Bankman-Fried hanno scritto una lettera al giudice dicendo che non aveva ricevuto la dose adeguata del farmaco stimolante Adderall. Hanno detto che la decisione del signor Bankman-Fried di testimoniare al processo potrebbe dipendere dalla possibilità di ottenere la dose adeguata presso il Metropolitan Detention Center di Brooklyn, dove è detenuto. Adderall è spesso usato per trattare l’ADHD

“La difesa ha una crescente preoccupazione che, a causa della mancanza di accesso all’Adderall, il signor Bankman-Fried non sia stato in grado di concentrarsi al livello che farebbe normalmente e che non sarà in grado di partecipare in modo significativo alla presentazione della difesa caso”, hanno detto i suoi avvocati alla corte.

Leave a Comment