Le culture si scontrano mentre l’ETF bitcoin trasforma la ribellione in denaro

Ciao e benvenuto all’ultima edizione della newsletter Cryptofinance del FT.

“The Times 03/Jan/2009: Il Cancelliere sull’orlo del secondo piano di salvataggio per le banche.”

All’inizio del 2009, il creatore pseudonimo di bitcoin, Satoshi Nakamoto, ha inciso quel titolo nel primo lotto di transazioni bitcoin mai elaborato.

Il messaggio era un cenno allo scopo previsto dal bitcoin, come stabilito nel white paper iniziale: una forma di denaro elettronico che offrisse alle persone la possibilità di separare la propria vita finanziaria dal controllo di potenti intermediari come banche, regolatori o governo.

L’inizio fiducioso, sprezzante e pungente di Crypto è venuto in mente ad alcuni questa settimana quando il bitcoin è salito a circa $ 35.000. È stato un momento piccolo ma significativo: tutte le perdite subite dopo il crollo della stablecoin Terra e l’invio di un mucchio di problemi nel mercato sono state cancellate.

Ma ciò che ha innescato i guadagni è stato, beh, niente di eccezionale.

Il mercato è così sulle spine perché BlackRock, il più grande gestore patrimoniale del mondo, potrebbe presto ricevere l’approvazione normativa negli Stati Uniti per lanciare un exchange traded fund in contanti con bitcoin, qualcosa che investe direttamente in bitcoin e può essere scambiato altrettanto facilmente sulla Borsa di New York. Scambia come Apple.

Ma è così da mesi e l’approvazione potrebbe arrivare solo l’anno prossimo. Ciò che sembrava aver entusiasmato gli appassionati di bitcoin è stato l’aggiunta dell’ETF di BlackRock a un elenco di attività idonee detenute presso la stanza di compensazione dei titoli statunitense.

Questo è l’equivalente di un cameriere agitato in un ristorante affollato che pulisce un tavolo, prima di farti entrare; un passaggio necessario ma non significa che mangerai a breve.

Né il picco è stato un incidente isolato. La scorsa settimana il bitcoin è balzato dell’8% sulla base di una falsa voce secondo cui BlackRock si era effettivamente assicurata l’approvazione normativa.

Il presupposto è che l’approvazione ispirerà una nuova ondata di afflussi in un mercato che ha lottato a lungo con una liquidità quasi nulla.

See also  La previsione del prezzo XRP poiché un volume di $ 1,4 miliardi invia XRP sopra la resistenza di $ 0,50: è possibile un XRP da $ 1 nel 2023?

Come mi ha detto Jeremy Senderowicz dello studio legale Vedder Price: “Il lancio di un ETF rappresenta necessariamente la maturazione di una classe di asset: è un segno che è arrivato in un formato accessibile a chiunque. . . penseresti che potrebbe essere solo una buona cosa per le criptovalute.

Ma le buone notizie per i cripto-curiosi di Wall Street non vengono accolte favorevolmente ovunque. I sostenitori di lunga data delle criptovalute, che hanno seguito lo sviluppo del bitcoin sin dai primi giorni, mi dicono che una rivoluzione finanziaria viene scambiata per un posto a Wall Street.

“È un tradimento esasperante dei principi fondamentali delle criptovalute, una svendita alla finanza tradizionale e una resa dei nostri ideali”, ha affermato Charles Storry, responsabile della crescita presso la piattaforma di indicizzazione delle criptovalute Phuture.

“La visione di Satoshi Nakamoto di una liberazione senza autorizzazione dal governo è ora nelle mani del più grande istituto mondiale, che chiede ai regolatori americani di approvare qualcosa che renda il bitcoin proprio come qualsiasi altra classe di asset”, ha aggiunto.

Alcuni combattono ancora la buona battaglia. Il mese scorso Erik Voorhees, fondatore della piattaforma crittografica ShapeShift e ardente cripto-libertario, ha cercato di radunare i fedeli:

“Prima delle criptovalute, tutti i movimenti di fondi richiedevano il permesso di qualcuno. . . prova a spostare diecimila dollari oltre confine e ti verranno subito ricordati i permessi che ti vengono imposti. . . quindi grazie a Dio è stata inventata una forma di denaro senza autorizzazione.

Ma l’entusiasmo attorno a BlackRock illustra come la narrativa sulle criptovalute sia andata avanti con l’intrusione della realtà della vita. C’è una tesi secondo cui le criptovalute dovrebbero prendere ciò che possono ottenere: le approvazioni degli ETF sarebbero una vittoria rara per un mondo il cui ex prestanome è sotto processo per frode a New York e le cui più grandi società sopravvissute stanno affrontando azioni legali per aver violato le leggi sui titoli e aver avuto accesso illegalmente agli Stati Uniti. clienti.

See also  Reliance Industries di Mukesh Ambani considera una vendita obbligazionaria record da 1,8 miliardi di dollari

È anche facile immaginare che un’applicazione BlackRock di successo farebbe volare il prezzo del bitcoin.

“L’approvazione di BlackRock può aprire la possibilità a molti gestori patrimoniali e patrimoniali di prendere anche una piccola posizione su bitcoin, può potenzialmente essere un punto di svolta”, ha aggiunto Javier Rodriguez-Alarcon, direttore commerciale di XBTO, un’azienda digitale. piattaforma patrimoniale.

Ma nemmeno una potenziale corsa al rialzo per Bitcoin può scrollarsi di dosso il senso di capitolazione per gli irriducibili del settore.

Solo El Salvador e la Repubblica Centrafricana hanno adottato il bitcoin come moneta a corso legale, né ha realmente finanziato coloro che non disponevano di un conto bancario, né ha fornito seriamente un’ancora di salvezza finanziaria a coloro che vivevano sotto un regime autoritario.

Invece Wall Street ha effettuato la propria scalata. Satoshi immaginava un mondo non fluttuante, dove i record sono immutabili e esiste un numero finito di bitcoin, 21 milioni. Un ETF è una versione cartolarizzata del bitcoin ma può essere replicato, scalato e scambiato per soddisfare la domanda.

Come osserva Matthew Cloete, responsabile marketing di Ryze, una società di trading di criptovalute londinese:

“La maggior parte delle persone pensa che l’ETF sarà il catalizzatore del prossimo mercato rialzista, il che dimostra quanto ci siamo allontanati dalla visione originale, quasi come se stessimo gettando la spugna.”

Qual è la tua opinione sulle speranze delle criptovalute per un ETF BlackRock? Come sempre, scrivetemi a scott.chipolina@ft.com.

Ultima prova FTX

Il processo contro Sam Bankman-Fried ha preso un’altra svolta quando l’ex boss della FTX caduto in disgrazia ha deciso che avrebbe testimoniato in sua difesa.

Gli avvocati difensori di solito non consigliano questa linea di condotta ai clienti, ma gli osservatori dicono che l’accusa ha presentato una tesi potente. Inoltre, non è una sorpresa per chiunque abbia seguito da vicino Bankman-Fried che volesse raccontare la sua versione degli eventi.

La difesa di Bankman-Fried ha avuto un inizio insolito: il giudice ha rimandato a casa la giuria mentre decideva quali prove potranno essere ripetute davanti ai giurati al loro ritorno oggi.

See also  Coinbase contesta l'interpretazione dei titoli da parte della SEC di Investing.com

I suoi avvocati hanno già esposto pubblicamente il piano: SBF ha seguito la consulenza legale in molte delle sue azioni e gli avvocati aiutano a redigere molte delle politiche, come la conservazione dei dati (o la loro mancanza) e il modo in cui il denaro dei clienti destinato a FTX è finito nel suo Braccio commerciale di Alameda Research.

Morso della settimana: il senatore Lummis alza la temperatura

Il vento ha cambiato direzione sulle criptovalute a Washington dopo l’attacco di Hamas a Israele questo mese. La settimana scorsa ho riferito che le forze dell’ordine israeliane hanno ordinato la chiusura di oltre 100 conti Binance e che Tether aveva congelato 32 indirizzi collegati a “terrorismo e guerra” in Israele e Ucraina.

Ora lo hanno fatto la senatrice Cynthia Lummis e il rappresentante French Hill ha esortato il Dipartimento di Giustizia per accelerare le indagini sui due maggiori player delle criptovalute: l’exchange Binance e Tether, il fornitore di stablecoin.

“Esortiamo il Dipartimento di Giustizia a valutare attentamente la misura in cui Binance e Tether stanno fornendo supporto materiale e risorse per sostenere il terrorismo attraverso violazioni delle leggi sulle sanzioni applicabili e del Bank Secrecy Act. A tal fine, sosteniamo fermamente un’azione rapida da parte del Dipartimento di Giustizia contro Binance e Tether per soffocare le fonti di finanziamento ai terroristi che attualmente prendono di mira Israele”.

Data mining: un’ultima parola su BlackRock e Bitcoin

L’importanza del regolatore statunitense per l’approvazione di un ETF bitcoin è sottolineata dall’ubicazione degli asset bitcoin in gestione. Gli Stati Uniti sono molto più avanti rispetto al resto del mondo, come mostrano i dati di CCData. Inoltre, il valore totale dei bitcoin in gestione è aumentato di quasi 3 miliardi di dollari questo mese, toccando il livello più alto da giugno.

L'istogramma degli asset Bitcoin in gestione, per domicilio ($, miliardi) mostra che gli Stati Uniti dominano gli acquisti di bitcoin

FT Cryptofinance è curato da Philip Stafford. Si prega di inviare eventuali pensieri e feedback a criptofinanza@ft.com.

Leave a Comment