Air India Express introdurrà 50 nuovi aerei Boeing 737 MAX entro dicembre 2024

Air India Express introdurrà 50 nuovi aerei Boeing 737 MAX entro dicembre 2024

Air India Express prevede di introdurre 50 nuovi aerei Boeing 737 MAX nei prossimi 15 mesi.

Nuova Delhi:

Air India Express, che è in procinto di fondere AIX Connect con se stessa, prevede di introdurre 50 nuovi aerei B737 MAX nei prossimi 15 mesi mentre il Gruppo Tata rafforza la propria attività nel settore dell’aviazione.

Inoltre, l’entità combinata di Air India Express, anche la prima compagnia aerea low cost internazionale del paese, e AIX Connect, precedentemente nota come AirAsia India, lancerà il suo nuovo marchio il 18 ottobre.

In un messaggio allo staff questa settimana, l’amministratore delegato di Air India Express e AIX Connect, Aloke Singh, ha affermato che sono stati raggiunti traguardi chiave, inclusa la migrazione a un sistema comune di prenotazioni e check-in, in termini di integrazione dei due vettori.

Attualmente, la nuova entità ha una flotta di 56 aeromobili, di cui 26 B737, 2 B737 MAX, 5 A320 neo e 23 A320.

“Nei prossimi 15 mesi, un totale di 50 nuovi aeromobili B737 MAX si uniranno alla flotta LCC, permettendoci di espandere la nostra rete verso nuove destinazioni e aumentare i voli sulle rotte esistenti”, ha affermato Singh nel messaggio.

Secondo lui, l’attenzione è ora sulla preparazione per l’impiego di questa capacità e che già più di 800 membri dell’equipaggio di volo e altro personale operativo che si è unito all’entità sono già in varie fasi di addestramento.

Insieme, l’entità combinata opera circa 2.700 voli ogni settimana. Di questi, circa 700 sono operati da Air India Express e il resto da AIX Connect. Volano verso 44 destinazioni, di cui 14 internazionali.

See also  L'argento brilla accanto all'oro; Il petrolio sale mentre le tensioni in Medio Oriente aumentano

L’entità combinata sarà la compagnia aerea low cost (LCC) del gruppo Tata che ha rilevato le redini di Air India e Air India Express nel gennaio dello scorso anno.

“Sul fronte dell’integrazione, sono stati raggiunti traguardi chiave; questi includono la migrazione verso un sistema comune di prenotazioni e check-in, un sito web e un portale agenti comuni, offerte di prodotti e servizi allineati e, soprattutto, l’uso di un marchio e dominio comuni, ” ha detto Singh nel messaggio.

Nel frattempo, Tata Group sta consolidando la propria attività aerea. Oltre all’integrazione Air India Express-AIX Connect, Air India sta fondendo Vistara con se stessa. Vistara è una joint venture tra Tatas e Singapore Airlines, di cui la prima detiene una quota del 51%.

L’India è uno dei mercati aeronautici in più rapida crescita al mondo e anche il traffico aereo è in aumento.

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

Leave a Comment