L’indice globale delle criptovalute di HKVAC dà il benvenuto a Hedera, Maker e Quant

L’ultimo indice degli asset virtuali è stato svelato dall’Hong Kong Virtual Assets Consortium (HKVAC), un’agenzia di rating specializzata nella valutazione dell’affidabilità degli asset e degli scambi di criptovalute.

Gli aggiustamenti trimestrali al suo grande indice globale di criptovalute includono l’aggiunta di Hedera, Maker e Quant e la rimozione di Cryptonex, ICP e HEX.

Una nuova top five

L’obiettivo principale di HKVAC è fornire agli investitori e alle autorità di regolamentazione un punto di riferimento affidabile per valutare le prestazioni e i rischi associati agli asset virtuali.

Pertanto, l’indice rivisto, che ora presenta le prime cinque criptovalute come BTC, ETH, USDT, BNB e XRP, con XRP che sostituisce l’USDC originale in questo importante benchmark di criptovaluta, indica l’importanza di alcune valute nell’ecosistema crittografico.

Allo stesso tempo, gli indici HKVAC Global Large Cryptocurrency Top 10 e Top 10 Equal Weight rimangono invariati.

Il comunicato stampa prosegue affermando che i risultati del ribilanciamento, con tutte le modifiche, entreranno in vigore il 20 ottobre. Dettagli completi saranno pubblicati sul sito web ufficiale dell’HKVAC alle 16:30 della stessa data.

Stablecoin ritenute non consentite

La notizia arriva solo una settimana dopo che le autorità hanno ribadito che agli investitori al dettaglio non sarà consentito scambiare stablecoin finché non saranno soggette a regolamentazione, che dovrebbe essere implementata nel 2024, anche se si dice che si applichino regole diverse per altre criptovalute.

See also  Circle collabora con Coins.ph per promuovere l'inclusione finanziaria tramite le rimesse nelle Filippine

Questo sviluppo avviene sulla scia di un maggiore controllo sulla piattaforma di trading di asset virtuali JPEX, sospettata di essere coinvolta in un’associazione a delinquere.

Seguici su Google News

Leave a Comment