Diamond Estates Wines & Spirits annuncia l’emissione di quote azionarie differite

Contenuto dell’articolo

NIAGARA-ON-THE-LAKE, Ontario — Diamond Estates Wines & Spirits Inc. (“Diamond Estates” o “la Società”) (DWS-TSX Venture) ha annunciato di aver emesso unità azionarie differite (“DSU”) ai suoi amministratori come oggi. Nell’ambito del piano DSU della Società, la Società ha emesso un totale di 250.521 DSU ad amministratori non esecutivi a saldo di $ 60.125,00 di compenso differito degli amministratori. Le DSU devono essere regolate in azioni ordinarie della Società quando l’amministratore si ritira da tutte le cariche presso la Società.

Contenuto dell’articolo

Informazioni su Diamond Estates Wines and Spirits Inc.

Contenuto dell’articolo

Diamond Estates Wines and Spirits Inc. è un produttore di vini e sidro di alta qualità, nonché un agente di vendita per oltre 120 marchi di bevande alcoliche in tutto il Canada. La Società gestisce cinque stabilimenti di produzione, quattro in Ontario e uno nella Columbia Britannica, che producono prevalentemente vini VQA con marchi noti come 20 Bees, Creekside, EastDell, Lakeview Cellars, Mindful, Queenston Mile, Shiny Apple Cider, Fresh, Versamento orgoglioso, trattore rosso, stagioni, serenità e vigneti nel cortile.

Attraverso la sua divisione commerciale, Trajectory Beverage Partners, la Società è agente di vendita per molti marchi leader a livello internazionale in tutte le regioni del paese, oltre ad essere un distributore nelle province occidentali. Questi marchi riconoscibili includono i vini Fat Bastard, Meffre, Pierre Chavin e Andre Lurton dalla Francia, Brimincourt Champagne dalla Francia, Merlet e Larsen Cognac dalla Francia, vini Kaiken dall’Argentina, Blue Nun e vini Erben dalla Germania, Calabria Family Estate Wines e McWilliams Wines. dall’Australia, Saint Clair Family Estate Wines e Yealands Family Wines dalla Nuova Zelanda, Storywood e Cofradia Tequilas dal Messico, liquori Maverick Distillery (inclusi Tag Vodka e Barnburner Whisky) dall’Ontario, Magnum Cream Liqueur dalla Scozia, vini Talamonti e Cielo dall’Italia, Vini Catedral e Cabeca de Toiro dal Portogallo, Waterloo Beer & Radlers dal Canada, Landshark Lager dagli Stati Uniti, Edinburgh Gin, Tamdhu, Glengoyne e Smokehead single malt Scotch whisky dalla Scozia, Islay Mist, Grand MacNish e Water whisky dalla Scozia, C Vini Mondavi e della famiglia tra cui CK Mondavi & Charles Krug da Napa, Wize Spirits, Hounds Vodka e Valley of Mother of God Gins dal Canada, Bols Vodka da Amsterdam, birre Collective Arts, liquori e RTD dall’Ontario, Koyle Family Wines dal Cile e Whisky e gin Pearse Lyons dall’Irlanda.

See also  Coppa del mondo di rugby: il business del gioco

Né il TSX Venture Exchange né il suo fornitore di servizi di regolamentazione (come tale termine è definito nelle politiche del TSX Venture Exchange) si assumono la responsabilità per l’adeguatezza o l’accuratezza del presente comunicato.

Visualizza la versione sorgente su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20231024111185/en/

Contatti

Andrea Howard
Presidente e Ceo
Diamond Estates Vini e liquori Inc.
ahoward@diamondwines.com

Ryan Conte, commercialista, CA, CBV
Capo dell’ufficio finanziario
Diamond Estates Vini e liquori Inc.
rconte@diamondwines.com

#distro

Condividi questo articolo sul tuo social network

Leave a Comment