DZ Bank lancia la piattaforma blockchain per la custodia di asset digitali Di Investing.com


La tedesca DZ Bank AG ha presentato una piattaforma basata su blockchain per l’elaborazione e la custodia di asset digitali, incluso il crypto bond di Siemens. La mossa fa parte dell’anticipazione della banca di un notevole spostamento verso la tecnologia di contabilità distribuita (DLT) nel mercato dei capitali nel prossimo decennio.

Il Dr. Holger Meffert, responsabile dei servizi di titoli e custodia digitale presso DZ Bank, ha previsto una migrazione significativa verso la DLT nei prossimi anni. La banca ha iniziato a costruire questa piattaforma ai sensi dell’Electronic Securities Act (eWpG) nel 2022 e ha già elaborato e custodito la prima transazione esterna di quote di fondi crittografici della Bankhaus Metzler.

La nuova piattaforma della banca ha ricevuto il supporto infrastrutturale da Metaco, controllata di Labs, scelta per la sua piattaforma Harmonize™. Nell’ambito dei suoi piani di espansione, DZ Bank ha richiesto una licenza di custodia di criptovalute a BaFin nel giugno 2023 e sta anche sviluppando opzioni di investimento diretto in criptovalute per clienti privati.

L’infrastruttura esistente della DZ Bank le consente di partecipare al progetto della Banca Centrale Europea che testa transazioni di grandi volumi sul mercato dei capitali. Si prevede inoltre di consentire l’acquisto di criptovalute per clienti istituzionali e privati.

Nelle notizie correlate, anche altre banche tedesche come Commerzbank (ETR:) e DekaBank stanno cercando le licenze di custodia di criptovalute di BaFin. Nel marzo 2023, la Deutsche WertpapierService Bank (Dwpbank) ha lanciato la piattaforma wpNex per facilitare l’accesso alle risorse digitali per 1.200 istituti finanziari tedeschi. Inoltre, DWS, il gruppo di gestione patrimoniale di Deutsche Bank, sta collaborando con Galaxy Digital per creare prodotti di criptovaluta negoziati in borsa per il mercato europeo.

See also  Il protocollo DeFi Platypus Finance perde oltre 2 milioni di dollari in un altro attacco di prestito flash: rapporto

Approfondimenti su InvestingPro

Alla luce dei recenti sviluppi presso DZ Bank AG, è importante considerare la performance finanziaria e le prospettive di Siemens, uno degli attori chiave coinvolti nella piattaforma basata su blockchain della banca. Secondo InvestingPro, Siemens (SIEGn), un attore di spicco nel settore dei conglomerati industriali, ha prospettive finanziarie promettenti. Si prevede che quest’anno l’utile netto della società crescerà e negli ultimi dodici mesi è stato redditizio.

I dati di InvestingPro indicano che Siemens ha una capitalizzazione di mercato di 109.794,65 milioni di dollari e un rapporto P/E di 11,46 nel terzo trimestre del 2023. I ricavi della società per gli ultimi dodici mesi nel terzo trimestre del 2023 sono stati di 83.967,7 milioni di dollari, con un tasso di crescita dell’11,76%. In particolare, Siemens ha mantenuto il pagamento dei dividendi per 32 anni consecutivi, con un rendimento da dividendo del 3,33% a partire dal 2023.

Questi suggerimenti e dati di InvestingPro suggeriscono che il coinvolgimento di Siemens nell’iniziativa blockchain di DZ Bank potrebbe essere una mossa strategica, date le forti prestazioni finanziarie e il potenziale di crescita della società. Per suggerimenti e dati più approfonditi, valuta la possibilità di esplorare la piattaforma InvestingPro, che offre una vasta gamma di approfondimenti sugli investimenti.

Questo articolo è stato generato con il supporto di AI e rivisto da un editore. Per ulteriori informazioni consultare i nostri T&C.

Leave a Comment