L’amministratore delegato di Bumble, Whitney Wolfe Herd, si dimette

Whitney Wolfe Herd di Bumble Inc. si dimette dalla carica di amministratore delegato della società nota per l’app di appuntamenti incentrata sulle donne da lei fondata quasi dieci anni fa.

Le succederà Lidiane Jones, diventata amministratore delegato di Slack Technologies a gennaio. Jones inizierà a ricoprire la carica di CEO di Bumble il 2 gennaio. Wolfe Herd rimarrà nella società come presidente esecutivo.

Il cambio di leadership arriva in un momento difficile per il settore delle app di appuntamenti. La settimana scorsa, Match Group, il colosso delle app di appuntamenti che possiede piattaforme come Match.com, OKCupid, Hinge e Tinder, che Wolfe Herd ha co-fondato prima di Bumble, ha visto le sue azioni crollare dopo aver riportato i suoi utili per il terzo trimestre. La società prevedeva ricavi inferiori alle aspettative per l’ultimo trimestre dell’anno e ha riferito di aver perso clienti paganti su Tinder, il fiore all’occhiello del suo portafoglio.

ELON MUSK VUOLE CHE X SIA UN’APP DI INCONTRI “COMPLETA”: RAPPORTO

Bombo

Michael Heard e il CEO di Bumble Whitney Wolfe Herd partecipano al Time 100 Gala 2018 al Jazz al Lincoln Center il 24 aprile 2018 a New York City. (Ben Gabbe/Getty Images per Time/Getty Images)

Bumble, che è stato quotato in borsa nel febbraio 2021, ha visto le sue azioni scambiate a più di 70 dollari per azione il giorno di apertura. Da allora è sceso sotto i 14 dollari. Martedì Bumble pubblicherà i suoi utili del terzo trimestre.

See also  Il caos dei tunnel alpini mette a dura prova la rete europea cruciale

SINGLE CON SOLDI IN BACIA? CONSIGLI PER PROTEGGERE LA TUA RICCHEZZA MENTRE RICERCHI IL VERO AMORE

“Voglio essere la persona in grado di guardare dietro l’angolo e innovare per il futuro di Bumble Inc., portandoci 10 anni avanti”, ha detto Wolfe Herd, 34 anni, in un’intervista.

Nel 2014, all’età di 24 anni, Wolfe Herd ha lanciato l’app di appuntamenti Bumble con l’idea che chiedere alle donne di avviare conversazioni con potenziali appuntamenti avrebbe aiutato a eliminare i messaggi indesiderati e a dare loro il controllo delle loro vite romantiche.

Bumble Inc. comprende una manciata di app di appuntamenti e relazioni tra cui Bumble, Bumble for Friends, Badoo, Fruitz (per la generazione Z) e Official, un’app appena acquisita che mira ad aiutare le coppie a rafforzare le loro relazioni. Wolfe Herd ha detto che lei e il consiglio di amministrazione stavano pensando da anni a un piano di successione in modo informale e che uno sforzo di ricerca formale doveva ancora trovare il candidato giusto. Poi si è imbattuta in un’intervista della CNBC di maggio con Jones di Slack. Ha chiesto a un contatto comune di fare una presentazione. Il consiglio l’ha poi inserita nel processo di ricerca esecutiva.

CEO di Bumble

La fondatrice di Bumble Whitney Wolfe Herd parla sul palco di Pioneers With Purpose: Entrepreneurship and Empowerment con i fondatori di Bumble e DVF durante il terzo giorno del Fast Company Innovation Festival alla 92nd Street Y il 25 ottobre 2018 a New York City. (Bennett Raglin/Getty Images per Fast Company/Getty Images)

Jones, 44 anni, è un veterano del settore tecnologico che ha lavorato per Microsoft per più di un decennio. In seguito è diventata dirigente presso Salesforce, che ha acquisito Slack nel 2021. All’inizio di quest’anno, è succeduta a un altro fondatore-CEO, Stewart Butterfield di Slack, nel posto di vertice presso l’azienda di comunicazioni sul posto di lavoro. Jones ha detto che avrebbe sede a Cambridge, Massachusetts. Il quartier generale di Bumble è ad Austin, in Texas.

See also  Crisi immobiliare: il numero di giovani proprietari di casa portoghesi si è dimezzato in 20 anni

KELCE E SWIFT ISPIRANO IL ROSSETTO ROSSO INTENSO DI FIREBALL CHE SA DI WHISKY ALLA CANNELLA: ‘EXTRA HEAT’

Originaria del Brasile, Jones ha affermato di essere entusiasta di come l’intelligenza artificiale potrebbe essere utilizzata per rafforzare la missione di Bumble di facilitare connessioni positive. “Vogliamo davvero lanciarci in grande nell’intelligenza artificiale”, ha affermato. “L’intelligenza artificiale e l’intelligenza artificiale generativa possono svolgere un ruolo molto importante nell’accelerare la ricerca della persona giusta, degli amici giusti e della comunità giusta. C’è altro che pensiamo di poter fare.”

CEO di Bumble

Fondatore e CEO di Bumble Whitney Wolfe partecipa a Bumble Presents: Empowering Connections at Fair Market il 9 marzo 2018, ad Austin, Texas. (Foto di Vivien Killilea/Getty Images per Bumble)

Sotto Wolfe Herd, Bumble divenne noto per aver aggiunto funzionalità e politiche rivolte agli utenti di sesso femminile, tra cui il divieto di body shaming e il rilevamento e la sfocatura di foto oscene non richieste nei messaggi privati. Ha inoltre sostenuto la legislazione per vietare l’invio di tali foto.

8 CONSIGLI PER IL BILANCIO DEL TUO MATRIMONIO PER RIDURRE LO STRESS FINANZIARIO DEL DIRE “SÌ”

Nel 2019, Blackstone ha acquisito una quota di maggioranza nella società madre di Bumble, che all’epoca si chiamava MagicLab. Blackstone è il maggiore azionista istituzionale di Bumble Inc. Wolfe Herd rimane il maggiore azionista individuale della società.

OTTIENI FOX BUSINESS IN MOVIMENTO CLICCANDO QUI

Leave a Comment