Il miliardario Marcelo Claure acquisisce una partecipazione nella EB Capital brasiliana

Contenuto dell’articolo

(Bloomberg) — Il miliardario Marcelo Claure, ex dirigente di SoftBank Group Corp., ha dichiarato di aver effettuato un investimento nella brasiliana EB Capital che gli conferisce una partecipazione “significativa” nella società di investimento e che diventerà partner dell’azienda e vicepresidente.

EB Capital, con sede a San Paolo, ha 5 miliardi di reais (987 milioni di dollari) in gestione e partecipazioni in aziende tra cui società sanitarie, educative, di energia verde e di telecomunicazioni. Claure ed EB Capital hanno rifiutato di dire quale sia l’entità dell’interesse che sta acquisendo o quanto pagherà per questo. L’investimento è stato effettuato attraverso il family office del Claure Group, che ha in gestione 4 miliardi di dollari, secondo una nota.

Contenuto dell’articolo

“Il Brasile sta emergendo come potenzialmente la potenza verde del mondo intero”, ha detto Claure in un’intervista da New York. “Quindi sono incredibilmente ottimista. Il mio passo successivo è stato trovare i partner giusti. E ho trovato in EB Capital quella che mi piace definire una piattaforma emergente, una piattaforma in rapida crescita e, cosa ancora più importante, che condivide la stessa visione che ho per il Paese”.

Claure ha affermato di aver viaggiato e incontrato molti dei più grandi investitori istituzionali e fondi sovrani a livello globale che possono aiutare a “mettere il turbo” a EB Capital. L’azienda aprirà un ufficio a New York all’interno dello spazio di Claure Group in città.

Claure, 52 anni, è stata impegnata quest’anno. Ha lanciato una nuova società di venture capital con l’ex collega Mwashuma “Shu” Nyatta chiamata Bicycle Capital ed è stato appena nominato vicepresidente del gruppo dell’azienda cinese di fast fashion Shein. Il mese scorso, il suo family office ha collaborato con Eldridge e Brightstar Capital Partners per acquisire una quota di maggioranza nella società mineraria australiana Ausenco. L’ex dirigente di WeWork e Sprint possiede partecipazioni in club di calcio tra cui Bolivar nella sua nativa Bolivia e Girona in Spagna.

See also  Mercato azionario oggi: le azioni asiatiche rimbalzano dopo l'ultimo crollo di Wall Street. Il prezzo del petrolio guadagna 1 dollaro

Tra i cofondatori di EB Capital figura Pedro Parente, che ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato presso aziende tra cui Petroleo Brasileiro SA e BRF SA. Eduardo Sirotsky Melzer è amministratore delegato di EB Capital e Luciana Antonini Ribeiro è il chief investment officer.

L’azienda cerca soluzioni ai “gap strutturali” del Brasile e alle questioni globali come la transizione energetica, la scarsità di cibo e la decarbonizzazione, ha affermato Ribeiro.

L’investimento e l’aggiunta di Claure come partner “accelereranno il processo di crescita”, ha affermato Parente nell’intervista. “Aprirà molte porte in tutto il mondo”.

Condividi questo articolo sul tuo social network

Leave a Comment