Il Senato ha dichiarato che la carenza di controllori del traffico aereo danneggia la sicurezza aerea: NPR

Jennifer Homendy (a sinistra), presidente del National Transportation Safety Board, testimonia a un’audizione della sottocommissione per il commercio del Senato sulla sicurezza aerea, con il presidente dell’Air Line Pilots Association, il capitano Jason Ambrosi (al centro) e il presidente della National Air Traffic Controller Association Rich Santa (a destra).

Chip Somodevilla/Getty Images


nascondi didascalia

attiva/disattiva didascalia

Chip Somodevilla/Getty Images

Jennifer Homendy (a sinistra), presidente del National Transportation Safety Board, testimonia a un’audizione della sottocommissione per il commercio del Senato sulla sicurezza aerea, con il presidente dell’Air Line Pilots Association, il capitano Jason Ambrosi (al centro) e il presidente della National Air Traffic Controller Association Rich Santa (a destra).

Chip Somodevilla/Getty Images

WASHINGTON – Una serie di controlli ravvicinati sulle piste di tutti gli Stati Uniti ha attirato l’attenzione degli esperti di aviazione – e di un comitato chiave del Senato che supervisiona il settore.

Esperti di sicurezza e leader sindacali hanno dichiarato giovedì a una sottocommissione per il commercio del Senato che la carenza di controllori del traffico aereo sta portando a stanchezza e distrazione, contribuendo probabilmente a un elenco crescente di chiamate ravvicinate nei principali aeroporti quest’anno.

Il sistema di sicurezza aerea “mostra chiari segnali di tensione che non possiamo ignorare”, ha affermato Jennifer Homendy, presidente del National Safety Transportation Board, incaricato di indagare sulle quasi collisioni e altri incidenti di sicurezza.

See also  L'autista delle consegne di Amazon in Virginia perde la calma per un problema di parcheggio, aggredisce una vittima di sesso maschile: polizia

“Ai controllori del traffico aereo viene richiesto di fare straordinari obbligatori”, ha testimoniato Homendy all’udienza. “Ciò finisce per provocare stanchezza e distrazione, che è esattamente ciò a cui stiamo assistendo nell’ambito di queste indagini sugli incidenti. E tutto si riduce semplicemente alla carenza di personale.”

Rich Santa, presidente della National Air Traffic Controllers Association, ha affermato che molte strutture del traffico aereo sono a corto di personale. Gli straordinari obbligatori, comprese le settimane lavorative di 6 giorni e i turni di 10 ore, sono una routine, ha detto alla sottocommissione.

“È insostenibile”, ha testimoniato Babbo Natale. “La risposta non è continuare a gravarci di ulteriore fatica, ma continuare a gravarci di più impegno e lavoro. Sta assumendo il giusto numero di controllori” in modo che le nostre strutture non siano a corto di personale.

Il volume dei viaggi aerei ha registrato una forte ripresa dopo la pandemia di COVID-19, costringendo la Federal Aviation Administration a lottare per assumere e formare un numero sufficiente di controllori del traffico aereo per tenere il passo con la domanda. A giugno, l’ufficio dell’ispettore generale del Dipartimento dei trasporti ha scoperto che il 77% delle strutture critiche di controllo del traffico aereo erano a corto di personale.

La FAA sta lavorando per “assumere, formare e certificare il maggior numero possibile di controllori”, ha affermato Tim Arel, direttore operativo dell’Organizzazione del traffico aereo della FAA. “Anche se abbiamo molta strada da fare, molte strutture sono molto più sane di quanto lo fossero in precedenza”, ha detto Arel al comitato.

See also  L'ultima azione legale dell'ex dipendente di Twitter dopo la controversa acquisizione dell'azienda da parte di Elon Musk

Ma alcuni senatori sono scettici sul fatto che la FAA stia facendo abbastanza per affrontare la carenza di personale.

“Di questo passo, ci vorranno anni prima che la FAA assuma un numero sufficiente di controllori per soddisfare la necessità”, ha detto il senatore Ted Cruz (R-Texas), il membro repubblicano di rango del Comitato per il Commercio del Senato. Cruz ha chiesto ad Arel se la struttura di addestramento della FAA in Oklahoma è sufficiente e se sarebbe utile aggiungere un secondo sito di addestramento.

“La sfida più grande non è lo spazio fisico” dell’Accademia, ha detto Arel. “È il numero di controllori in pensione, militari o FAA, disponibili a fornire istruzione” e disposti a trasferirsi per insegnare all’accademia.

I senatori di entrambi i partiti hanno espresso profonda preoccupazione per la situazione attuale.

“La nostra nazione sta attraversando una crisi di sicurezza aerea”, ha affermato il senatore Tammy Duckworth (D-IL), che è stato schierato in Iraq come pilota di elicottero per la Guardia nazionale dell’esercito dell’Illinois. “I quasi incidenti accadono troppo frequentemente e mi rifiuto di accontentarmi di aspettare di agire fino a quando la prossima incursione sulla pista non diventi una collisione mortale.”

Leave a Comment