La Fed approva l’acquisizione di PacWest da parte della Banc of California

La Federal Reserve ha approvato l’acquisizione di PacWest da parte della Banc of California, aprendo la strada alla conclusione della transazione da 1,1 miliardi di dollari entro la fine di quest’anno, ha annunciato giovedì la Banc of California.

Il semaforo verde segna l’ultimo via libera normativa necessaria per procedere all’accordo, ha affermato la banca. Il Dipartimento per la protezione finanziaria e l’innovazione della California ha dato la sua benedizione il 5 ottobre, ha affermato la Banc of California.

“Apprezziamo l’impegno attivo e gli sforzi mirati della Federal Reserve e del DFPI della California per rivedere e approvare questa fusione, che sarà vantaggiosa non solo per i nostri clienti, comunità e azionisti, ma anche per il più ampio settore bancario regionale”, Banc of Lo ha detto giovedì l’amministratore delegato della California, Jared Wolff, in una dichiarazione. “Siamo entusiasti di riunire Banc of California e Pacific Western Bank e di sfruttare la forza della nostra piattaforma combinata per creare un istituto robusto, ben capitalizzato e altamente liquido”.

L’accordo quasi quadruplicherà il totale delle attività di Banc of California, creando la terza più grande banca commerciale con sede in California, un’entità con circa 36,1 miliardi di dollari di asset, rispetto ai 9,7 miliardi di dollari che conta ora la banca con sede a Santa Ana. L’impronta delle filiali della banca aumenterà a più di 70 – da 27 – e si prevede che l’entità combinata deterrà circa 25,3 miliardi di dollari in prestiti e 30,5 miliardi di dollari in depositi.

La PacWest, con sede a Los Angeles, nel frattempo, è stata colpita relativamente duramente dalla crisi di fiducia che ha colpito le banche regionali della nazione dopo i fallimenti di Silvergate, Signature e Silicon Valley Bank. Lunedì, dopo questi fallimenti, le azioni dell’istituto di credito sono scese del 21% e le negoziazioni sono state interrotte a causa della volatilità del mercato.

See also  L’aggiornamento CRA consente alle banche di ottenere credito per la resilienza climatica

Dopo che la Federal Deposit Insurance Corp. ha sequestrato la collega regionale della Prima Repubblica e l’ha venduta a JPMorgan Chase, PacWest ha assicurato agli azionisti che non stava riscontrando flussi di depositi “fuori dall’ordinario” e ha detto che avrebbe “valutato tutte le opzioni”.

Ha venduto un paio di portafogli di prestiti multimiliardari in maggio e giugno e ha scaricato la sua attività di prestito immobiliare, ma alla fine ha concluso che l’acquisizione da parte della Banc of California “rappresenta[ed] significativo valore immediato e a lungo termine oltre il piano strategico autonomo di PacWest”.

L’accordo prevede un investimento di 400 milioni di dollari da parte di Warburg Pincus e Centerbridge Partners, che conferisce alle società di private equity una partecipazione del 19% nella società combinata.

Leave a Comment