Le coste dei Caraibi e del Messico sono minacciate: NPR

I dipendenti coprono le vetrine di un negozio di souvenir con legno in preparazione all’arrivo dell’uragano Norma, a Cabo San Lucas, in Messico, venerdì.

Fernando Llano/AP


nascondi didascalia

attiva/disattiva didascalia

Fernando Llano/AP

I dipendenti coprono le vetrine di un negozio di souvenir con legno in preparazione all’arrivo dell’uragano Norma, a Cabo San Lucas, in Messico, venerdì.

Fernando Llano/AP

Le autorità hanno emesso rari avvisi di uragani gemelli sia nell’Atlantico che nel Pacifico, con le isole dei Caraibi nel mirino dell’uragano Tammy e dell’uragano Norma che si abbattono sulla costa settentrionale del Messico.

Nessuna delle due tempeste attualmente minaccia le coste degli Stati Uniti, ma il National Hurricane Center ha avvertito che l’impatto più grave di Tammy si sarebbe fatto sentire ad Antigua, Barbuda e nelle Isole Sottovento, e che i residenti dovrebbero affrettarsi a terminare i preparativi per proteggere proprietà e vite umane.

Sull’isola di Guadalupa, i funzionari hanno esortato i residenti a essere consapevoli dei luoghi in cui si trovano i rifugi, mentre la vicina Dominica ha tenuto aperti gli aeroporti venerdì ma ha chiuso le scuole.

Con venti di tempesta tropicale che attualmente si estendono fino a 125 miglia, i meteorologi prevedono che Tammy passerà sopra o vicino alle Isole Sottovento e Sopravento entro l’inizio di domenica.

Ondate pericolose per la vita e mareggiate fino a 3 piedi potrebbero combinarsi con 8 pollici di pioggia su alcune isole, producendo inondazioni improvvise isolate, in particolare nei centri urbani, e persino colate di fango su terreni più elevati.

See also  L'ex vicepresidente Mike Pence conclude la sua campagna presidenziale: NPR

Gli uragani a così fine ottobre sono rari per il bacino atlantico, dicono gli esperti, in particolare nella zona sudorientale. Gli scienziati avevano avvertito all’inizio di questo mese che un Oceano Atlantico insolitamente caldo – legato al modello meteorologico di El Niño – potrebbe accelerare la formazione di tempeste in luoghi meno comuni.

Nel frattempo, sulla costa pacifica del Messico, sono ora in vigore gli allarmi di tempesta tropicale da parte del governo messicano per alcune parti della Bassa California del Sud, con condizioni di uragano legate all’uragano Norma che dovrebbero colpire le aree intorno alla famosa città turistica di Cabo San Lucas entro domenica mattina.

Si prevede che il sistema tempestoso si sposterà verso est, verso la terraferma del Messico, entro lunedì, con venti di circa 180 km/h e raffiche più potenti fino a 160 km/h associate a un uragano di categoria 3.

Lunedì una pioggia massima di 15 pollici potrebbe colpire la Bassa California del Sud ed estendersi più a sud fino a Sinaloa, causando anche smottamenti di fango e inondazioni improvvise. I meteorologi affermano che una pericolosa tempesta inonderà probabilmente la costa, grazie alla direzione terrestre dei venti previsti.

Leave a Comment