MetaMask Wallet è stato temporaneamente rimosso dall’App Store di Apple

MetaMask, una delle principali applicazioni di portafoglio crittografico, è stata brevemente rimossa dall’Apple App Store negli Stati Uniti il ​​14 ottobre.

Sulla scia di questo sviluppo, è arrivata una rapida risposta da quello che si ritiene essere il lead product manager di MetaMask, Taylor Monahan, confermando che il team stava già lavorando per risolvere la situazione.

La sua dichiarazione iniziale è stata infine sostituita da una risposta ufficiale dall’account MetaMask, a conferma della rapida azione intrapresa dal team.

Al momento in cui scrivo, MetaMask è stato reintegrato nell’App Store, anche se ci sono ancora segnalazioni secondo cui in alcune regioni al di fuori degli Stati Uniti, una query per MetaMask sull’App Store restituisce risultati per Trust Wallet.

Elo Gimenez, portavoce di MetaMask, ha affermato che la rimozione temporanea non è dovuta ad attività dannose e che non è necessario che gli utenti esistenti intraprendano alcuna azione, ha riferito Axios.

See also  I luoghi che Sam Bankman-Fried si è lasciato alle spalle

Con oltre 30 milioni di utenti, MetaMask è uno dei portafogli più conosciuti nello spazio crittografico.

Seguici su Google News

Leave a Comment