Resti della mamma scomparsa del Colorado, Suzanne Morphew, trovati a Moffat più di 3 anni dopo l’ultima vista

Resti della mamma scomparsa del Colorado, Suzanne Morphew, trovati a Moffat più di 3 anni dopo l’ultima vista


Resti della mamma scomparsa del Colorado, Suzanne Morphew, trovati a Moffat più di 3 anni dopo l’ultima vista

03:17

Sono stati ritrovati i resti della mamma scomparsa Suzanne Morphew più di tre anni dopo di lei è stato visto l’ultima volta, secondo il Colorado Bureau of Investigation, che afferma che i resti sono stati identificati positivamente mercoledì.

Morphew è stata vista l’ultima volta durante la festa della mamma tre anni fa, il 10 maggio 2020. La sua scomparsa ha fatto notizia a livello nazionale e l’indagine è stata pubblicata sul Il programma di notizie della CBS “48 ore”.

Suzanne Morphew ha lasciato due figlie adolescenti e un marito, Barry Morphew, che non solo era il principale sospettato della sua scomparsa, ma era anche accusata del suo omicidio.

Susanne Morphew
Susanne Morphew

Suzanne Morphew/Facebook


Secondo la CBI, i resti sono stati individuati nel corso di una perquisizione il 22 settembre e tali resti sono stati identificati positivamente come quelli di Morphew della contea di Chaffee dal coroner della contea di El Paso mercoledì.

Gli investigatori stavano effettuando ricerche nella zona di Moffat, nella contea di Saguache, per un’indagine non correlata alla scomparsa di Morphew, quando furono scoperti i resti.

“Sebbene questo caso abbia attirato l’attenzione di tutto il mondo, ha toccato profondamente la nostra comunità e l’ufficio dello sceriffo”, ha dichiarato lo sceriffo della contea di Chaffee, John Spezze, in una nota. “Non abbiamo mai interrotto le nostre indagini e continueremo a seguire tutte le piste per ottenere giustizia per Suzanne”.

IMPARENTATO: L’avvocato di Barry Morphew condivide la dichiarazione in seguito alla scoperta dei resti della moglie Suzanne Morphew

Non è stato effettuato alcun arresto da quando sono stati ritrovati i resti.

“Anche se localizzare i resti di Suzanne è una componente critica di questa indagine, e per la sua famiglia, ci restano molte più domande che risposte, e sarebbe un disservizio condurre una conferenza stampa in questo momento”, ha detto Spezze in una nota.

Si chiede al pubblico di continuare a segnalare qualsiasi informazione su questo caso chiamando il numero (719) 312-7530.

SEQUENZA TEMPORALE: Caso Suzanne Morphew: cronologia degli eventi nella morte della madre del Colorado

All’inizio di quest’anno Barry Morphew ha intentato una causa, chiedendo 15 milioni di dollari, affermando di essere stato ingiustamente accusato della scomparsa di sua moglie e, all’epoca, di presunta morte. La causa comprende la contea di Chaffee, l’ufficio dello sceriffo della contea di Chaffee e diversi investigatori nominati nel caso, inclusi quelli che lavorano per il Colorado Bureau of Investigation e l’FBI.

Suzanne è scomparsa dopo essere uscita di casa per un giro in bicicletta durante la festa della mamma 2020 e quello che è successo dopo rimane un mistero. La sua bicicletta è stata trovata lungo un ripido burrone al largo della Chaffee County Road 225 dall’autostrada 50. Gli agenti hanno detto che la bicicletta non sembrava essere stata coinvolta in un incidente e non c’era sangue sulla scena. Dopo la sua scomparsa, Barry Morphew ha detto a CBS News Colorado che credeva fosse stata rapita.

Durante l’indagine sulla sua scomparsa, gli amici hanno detto agli investigatori che Suzanne e Barry avevano litigato di questioni finanziarie e che Suzanne avrebbe potuto avere un fidanzato.

Gli investigatori hanno recuperato documenti dall’account iCloud di Suzanne come prova. Uno di quei documenti era un elenco stilato da Suzanne l’8 maggio 2020 intitolato “lamentele”. Comprendeva note come “fede nuziale”, che Barry avrebbe preso e sciolto ad un certo punto. Ha anche notato donne su Facebook, cosa che Barry le ha detto era positiva per gli affari, così come un incidente in Messico in cui Barry ha cercato di portarle via il telefono e guardarlo.

La mattina del 6 maggio 2020, Suzanne ha inviato a Barry un messaggio fermo in cui indicava che voleva porre fine alla relazione. Il testo è stato trovato nella cache di Barry indicando che era stato cancellato. Diceva: “Ho finito, non me ne potrebbe importare di meno di quello che stai facendo e di quello che fai da anni. Dobbiamo solo capirlo civilmente”.

La reazione di Barry prevedeva minacce di suicidio: “Quando sarò morto, il che non durerà a lungo, voi ragazzi mi prenderete cura di voi” e “Vedrò il mio salvatore”.

La mattina del 9 maggio 2020, un giorno prima della denuncia della scomparsa di Suzanne, sono state scambiate 59 comunicazioni tra Suzanne e l’uomo che apparentemente era il suo fidanzato.

Barry e Susanne Morphew
Barry e Susanne Morphew

Facebook


Barry Morphew è stato arrestato il 5 maggio 2021 con l’accusa di omicidio previa deliberazione, manomissione di prove fisiche e tentativo di influenzare un funzionario pubblico.

Il caso fu pieno di complicazioni. Nel dicembre 2021, il il giudice incaricato di presiedere il caso si è ritirato dopo che gli avvocati della difesa hanno sollevato dubbi su un conflitto di interessi. Avevano domande sul giudice Patrick Murphy a causa della sua relazione con un avvocato che si occupava del caso della presunta fidanzata di Barry Morphew che potrebbe essere stata chiamata come testimone nel processo.

Nel febbraio 2022, il il processo per omicidio è stato spostato dalla contea di Chaffee alla contea di Fremont. All’epoca, i funzionari dichiararono: “A causa delle dimensioni della comunità e della pervasiva pubblicità negativa avvenuta dopo la scomparsa di Suzanne Morphew, la Corte ritiene che un processo equo non possa aver luogo nella contea di Chaffee. Si tratta di un caso di alto profilo in un contesto relativamente piccola contea con una piccola giuria. La saturazione dei media è alta.”

Nel marzo 2022, gli avvocati di Barry ha chiesto il licenziamento dopo aver ricevuto un documento sugli affari interni che circondava l’agente responsabile del Colorado Bureau of Investigation, Joe Cahill. In una dichiarazione del tribunale del 1 marzo, l’accusa afferma che la difesa sta estraendo “pezzetti fuori contesto”. Nel documento sugli affari interni, Cahill ha affermato che “l’arresto del sospettato adesso è la peggiore decisione che avrebbe potuto essere presa”. Ha continuato dicendo che “l’arresto del sospettato in questa indagine è stato prematuro” e lo ha definito “affrettato”.

Ci sono state anche diverse udienze riguardo a quali prove e testimonianze sarebbero state consentite in tribunale con molteplici mozioni presentate.

Un giudice ha archiviato il caso contro Barry Morphew nell’aprile 2022. All’epoca, l’undicesimo procuratore distrettuale giudiziario, Linda Stanley, ha presentato la mozione di “archiviazione senza pregiudizi”, il che significa che i pubblici ministeri avrebbero potuto sporgere denuncia contro Barry Morphew in un secondo momento.


Come sono stati identificati i resti di Suzanne Morphew a Moffat

01:42

See also  Appartamento dove Taylor Swift ha scattato le foto Polaroid per la copertina dell'album "1989" venduto per 3,7 milioni di dollari

Leave a Comment