Sam Bankman-Fried afferma che gli avvocati erano coinvolti nelle decisioni chiave prima del collasso di FTX

Fondatore di FTX ed ex CEO Sam Bankman-Fried ha testimoniato giovedì, senza la giuria presente al suo processo per frode federale, che gli avvocati del suo exchange di criptovalute in bancarotta erano coinvolti in decisioni chiave mentre cercava di prendere le distanze da eventuali illeciti nel caso.

Bankman-Fried ha affermato che gli avvocati sono stati coinvolti nell’elaborazione della politica di conservazione dei documenti dell’azienda – che in alcuni casi prevedeva l’eliminazione automatica dei messaggi – così come nel sistema in cui i clienti di FTX depositavano fondi su un conto collegato al suo hedge fund affiliato Alameda e nella creazione di prestiti. e altri dirigenti presero da Alameda.

Quando il pubblico ministero Danielle Sassoon ha interrogato Bankman-Fried, è apparso più a disagio di quando è stato interrogato dalla sua squadra di difesa e spesso parlava in tondo mentre rispondeva, attirando un ammonimento dal giudice Lewis Kaplan che presiede il processo presso la corte federale di Manhattan.

SAM BANKMAN-FRIED PRENDERA’ PARTE DEL PROCESSO FTX: ECCO LA POSTA IN POSSESSO

Sam Bankman-Fried e giornalisti

Sam Bankman-Fried ha testimoniato fuori dalla presenza della giuria mentre il giudice valutava se consentire la sua testimonianza sul ruolo degli avvocati di FTX nelle decisioni chiave. (Fotografo: Yuki Iwamura/Bloomberg tramite Getty Images/Getty Images)

Sassoon ha insistito su Bankman-Fried su ciò che gli avvocati di FTX gli hanno detto sulla pratica della società di far depositare dai clienti di FTX fondi destinati al scambio di criptovalute ad Alameda, cosa che secondo lui è avvenuta per un certo periodo perché FTX non aveva ancora un proprio conto bancario.

See also  Il Sudafrica abbatte milioni di polli nel tentativo di contenere le epidemie di influenza aviaria: NPR

Ha chiesto a Bankman-Fried se avesse mai parlato con gli avvocati della “ammissibilità” della spesa dei depositi da parte di Alameda. Lui ha fatto una pausa prima di dire: “Non ricordo nessuna conversazione contemporanea e formulata in questo modo”.

Anche se Bankman-Fried ha preso la parola giovedì, potrebbe comunque scegliere di non testimoniare davanti alla giuria in un secondo momento e la sua squadra di difesa potrebbe vederlo come un test per come reagirà alle dure domande dell’accusa.

I FARMACI PER L’ADHD DI SAM BANKMAN-FRIED UN PUNTO FOCALE NELLO STUDIO FTX

Il fondatore di FTX Sam Bankman-Fried appare in tribunale federale durante il suo processo per frode

Il fondatore di FTX Sam Bankman-Fried appare davanti a un tribunale federale durante il processo per frode a Manhattan, New York, giovedì 26 ottobre 2023. Gli avvocati di Bankman-Fried hanno iniziato a presentare il loro caso durante l’udienza di oggi. (Jane Rosenberg/Fox News)

La testimonianza di Bankman-Fried è avvenuta in un’udienza fuori dalla presenza della giuria nella quale è stato interrogato dalla sua squadra di difesa e controinterrogato dall’accusa.

L’udienza aveva lo scopo di consentire ai due team legali e al giudice di determinare quali testimonianze di Bankman-Fried che coinvolgevano gli avvocati di FTX sarebbero state ammissibili quando il processo riprenderà ufficialmente con lui sul banco dei testimoni e la giuria presente. I pubblici ministeri hanno sostenuto che a Bankman-Fried non dovrebbe essere permesso di suggerire che il coinvolgimento degli avvocati nel processo decisionale dimostrasse che non aveva intenti criminali.

OTTIENI FOX BUSINESS IN MOVIMENTO CLICCANDO QUI

Domani mattina si prevede che il giudice Kaplan si pronunci su quale testimonianza sarà consentita. Potrebbe anche prendere in considerazione tutto ciò che è stato sentito durante l’udienza di giovedì senza la presenza della giuria quando valuterà la sentenza se Bankman-Fried sarà giudicato colpevole di frode e associazione a delinquere accuse che deve affrontare.

See also  Mercato azionario oggi: i mercati asiatici sono in ribasso poiché la Cina segnala una crescita più lenta nell’ultimo trimestre

Kelly O’Grady, Justin Freiman e Daniel Hillsdon di FOX Business e Reuters hanno contribuito a questo rapporto.

Leave a Comment