Sam Bankman-Fried è stato dichiarato colpevole nel caso di frode crittografica FTX

Fondatore dell’FTX Sam Bankman-Fried è stato dichiarato colpevole di tutti e sette i capi d’accusa di frode, cospirazione e riciclaggio di denaro dopo più di due settimane di testimonianze in uno dei casi di criminalità finanziaria di più alto profilo degli ultimi anni.

Il 31enne ex miliardario della criptovaluta è stato condannato per due capi d’imputazione di associazione a delinquere per frode telematica, due capi d’accusa di frode telematica e uno di associazione a delinquere per commettere riciclaggio di denaro, accuse che comportano ciascuna una pena massima di 20 anni di carcere. È stato anche condannato per associazione a delinquere finalizzata a commettere frodi su merci e associazione a delinquere per commettere frodi su titoli, ciascuna delle quali prevede una pena massima di cinque anni.

“Sam Bankman-Fried ha perpetrato una delle più grandi frodi della storia americana, un piano multimiliardario progettato per farlo diventare il re delle criptovalute”, ha detto Damian Williams, procuratore statunitense per il distretto meridionale di New York, in una conferenza stampa dopo l’incidente. verdetto. “Il punto è questo: l’industria delle criptovalute potrebbe essere nuova. I giocatori come Sam Bankman-Fried potrebbero essere nuovi. Questo tipo di frode, questo tipo di corruzione, è vecchio come il tempo e non abbiamo pazienza per questo.”

Il laureato del MIT ha mantenuto fermamente la sua innocenza sin dal suo arresto alla fine dell’anno scorso dopo la sorprendente implosione di FTX, l’exchange di criptovalute da lui co-fondato, in mezzo a un deficit di fondi di 8 miliardi di dollari e alle accuse di aver utilizzato il denaro dei clienti per sostenere il suo hedge fund in difficoltà. Ricerca Alameda.

See also  Amazon, Tripadvisor e altre società si uniscono per combattere le recensioni false mentre la FTC cerca di vietarle

Bankman-Fried è stato accusato di utilizzare parte di quel denaro per acquistare immobili, fornire contributi politici e finanziare progetti di beneficenza, tra gli altri scopi non collegati all’attività di FTX di consentire alle persone di acquistare e scambiare valute digitali.

Più in generale, gli FTX fallimento nel novembre del 2022 gettano una nuvola sull’intero settore delle criptovalute, mentre l’improvviso crollo di altri importanti attori del settore ha vaporizzato miliardi di ricchezza dei clienti.

L’avvocato di Bankman-Fried e i pubblici ministeri federali ha fatto le argomentazioni conclusive a un giurato di New York City mercoledì dopo più di quattro settimane di testimonianza.

Tra i testimoni dell’accusa c’erano Caroline Ellison, Nishad Singh e Gary Wang, che una volta lavoravano per Bankman-Fried presso FTX o Alameda e che si sono dichiarati colpevoli di molteplici accuse, inclusa la partecipazione a un presunto piano per frodare milioni di clienti.

I tre lo hanno accusato di aver orchestrato l’uso del denaro dei clienti di FTX per effettuare acquisti che vanno da un condominio di lusso alle Bahamas alla copertura delle perdite presso Alameda, l’hedge fund di criptovaluta di Bankman-Fried.

Ellison ha testimoniato che Bankman-Fried le ha ordinato di sottrarre denaro dai conti dei clienti di FTX per finanziare investimenti e strategie di trading presso Alameda, dove era amministratore delegato fino al collasso di FTX. Il co-fondatore di FTX Wang ha spiegato in dettaglio come lui e l’imputato si sono impegnati in crimini finanziari e hanno mentito al riguardo, mentre Singh, ex direttore dell’ingegneria di FTX, ha spiegato in dettaglio come Bankman-Fried ha speso i soldi di FTX.

Gli avvocati difensori hanno cercato di ritrarre Bankman-Fried come un nerd della matematica che ha preso decisioni sbagliate nella gestione di FTX, ma che non aveva nulla in mente di criminale mentre costruiva il suo impero crittografico.

See also  Incidente d'autobus "apocalittico" vicino a Venezia uccide almeno 20 persone, dicono le autorità italiane


Il fondatore di FTX Sam Bankman-Fried interrogato dai pubblici ministeri nel processo per frode e riciclaggio di denaro

04:02

Bankman-Fried ha testimoniato di ritenere che le spese di Alameda provenissero da fondi aziendali, non dai clienti, e che eventuali errori da lui commessi non erano mal intenzionati.

FTX aveva lo scopo di “far avanzare l’ecosistema”, ha testimoniato durante il procedimento. “Si è scoperto il contrario.”

Kaplan si è mostrato scettico nei confronti delle argomentazioni presentate dagli avvocati di Bankman-Fried. Kaplan ha anche interrotto ripetutamente la testimonianza di Bankman-Fried, a un certo punto ammonendolo di “rispondere semplicemente alla domanda”.

“I giurati prendono la loro direzione, sia esplicita che implicita, da un giudice e [Kaplan] è stato piuttosto duro anche con gli avvocati di Sam Bankman-Fried. La giuria non se ne accorge”, secondo l’analista legale della CBS Rikki Klieman, ex avvocato difensore.

I pubblici ministeri hanno chiamato 16 testimoni mentre la difesa ne ha chiamati tre, tra cui Bankman-Fried, che sembrava sul punto di piangere mentre il suo avvocato concludeva le argomentazioni conclusive, secondo diversi organi di stampa.

Leave a Comment