Caroline Ellison testimonia contro Sam Bankman-Fried, incolpandolo di crimini

All’inizio erano colleghi in una sala commerciale a New York. Allora erano amici che gestivano insieme una start-up a Hong Kong. Alla fine divennero partner in una turbolenta storia d’amore in ufficio raccontata nei titoli dei tabloid di tutto il mondo.

Martedì, in un’aula di tribunale gremita di Manhattan, la relazione tra Sam Bankman-Fried e Caroline Ellison ha preso un’altra svolta. I due si sono affrontati per la prima volta da quando le società di trading di criptovalute che avevano costruito insieme, FTX e Alameda Research, sono crollate a novembre.

La signora Ellison, 28 anni, ha testimoniato per circa quattro ore il quinto giorno del processo per frode del signor Bankman-Fried presso la corte federale. Ha iniziato impiegando più di 10 secondi per identificare il signor Bankman-Fried quando un pubblico ministero le ha chiesto di indicarlo.

Poi, nei primi 15 minuti della sua testimonianza, la signora Ellison ha ripetutamente incolpato il signor Bankman-Fried, 31 anni, per i crimini che hanno portato all’implosione di FTX. Ha testimoniato che lui le aveva ordinato di utilizzare i depositi dei clienti FTX per finanziare investimenti di venture capital e rimborsi di prestiti da parte di Alameda Research, un hedge fund crittografico che lei supervisionava per lui. Ha detto che Alameda ha preso circa 14 miliardi di dollari, di cui solo una parte è stata in grado di ripagare.

“Mi ha ordinato di commettere questi crimini”, ha detto la signora Ellison, mentre il signor Bankman-Fried sedeva dall’altra parte della stanza affiancato dai suoi avvocati.

In quanto testimone chiave del governo – e di gran lunga la collaboratrice più discussa di Bankman-Fried – la signora Ellison è una figura chiave nel processo e la sua testimonianza è stata un momento molto atteso.

È considerata la principale complice di Bankman-Fried, che è diventato un simbolo di arroganza e di rischio pericoloso nel settore delle criptovalute dopo essere stato accusato lo scorso anno di aver ideato una vasta cospirazione per rubare miliardi di dollari in depositi dai clienti di FTX. La sua relazione romantica con il signor Bankman-Fried, con cui usciva di tanto in tanto, le ha dato un accesso unico al fondatore di FTX mentre costruiva il suo impero crittografico.

See also  Vitalik Buterin invia Ethereum su Coinbase mentre ETH raggiunge i 2.000 dollari Da U.Today

A dicembre, la signora Ellison si è dichiarata colpevole di frode e cospirazione. Si è unita ad altri due ex dirigenti della FTX – Gary Wang e Nishad Singh – accettando di collaborare con i pubblici ministeri che perseguono il signor Bankman-Fried. Anche un quarto ex alto dirigente, Ryan Salame, si è dichiarato colpevole ma non collabora con le autorità.

Il signor Bankman-Fried si è dichiarato non colpevole. Potrebbe ricevere una condanna all’ergastolo se condannato.

Con lo svolgersi delle indagini penali nell’ultimo anno, il signor Bankman-Fried ha trasformato la signora Ellison in un elemento importante della sua difesa. Ha sostenuto che lei ha ignorato le sue istruzioni e ha commesso errori nella gestione di Alameda che hanno contribuito al fallimento di FTX.

Poche settimane prima del processo, al signor Bankman-Fried è stata revocata la cauzione ed è stato mandato in prigione dopo che un giudice aveva stabilito che aveva tentato di intimidire la signora Ellison facendo trapelare i suoi scritti privati ​​al New York Times.

Nella sua testimonianza di martedì, la signora Ellison ha spiegato la sua storia con il signor Bankman-Fried e ha approfondito i dettagli della loro relazione, spesso in termini molto personali.

La signora Ellison e il signor Bankman-Fried si sono incontrati più di cinque anni fa a Jane Street, una società commerciale di New York dove il signor Bankman-Fried ha lavorato per un breve periodo dopo il college. Si sono uniti grazie a un impegno condiviso per un altruismo efficace, un movimento filantropico popolare nei circoli tecnologici, e alla fine sono stati coinvolti sentimentalmente.

Nel 2018, la signora Ellison è entrata a far parte del signor Bankman-Fried ad Alameda, dove ha lavorato come trader ed è stata poi promossa ad amministratore delegato. Quell’autunno, ha testimoniato, “hanno iniziato a dormire insieme di tanto in tanto”.

See also  "FTX non andava bene": come i tweet di Sam Bankman-Fried sono diventati centrali nel suo processo

Poco dopo aver iniziato ad Alameda, ha detto la signora Ellison, si è resa conto che la società “era in condizioni molto peggiori” di quanto le aveva detto il signor Bankman-Fried. L’azienda ha subito ingenti perdite ed era alla disperata ricerca di nuove fonti di capitale, ha detto.

Ha detto che il signor Bankman-Fried era “molto ambizioso”, dicendole che voleva che le sue aziende avessero successo e che c’era “una probabilità del 5%” che diventasse presidente degli Stati Uniti.

Aveva un approccio insolito al rischio, ha aggiunto. Ad un certo punto, ha testimoniato, il signor Bankman-Fried ha detto che sarebbe stato felice di lanciare una moneta se testa avesse significato che il mondo sarebbe diventato “due volte più bello”, anche se croce avesse significato che il mondo sarebbe stato distrutto.

La signora Ellison alla fine si trasferì con il signor Bankman-Fried dalla sede originaria di Alameda nella zona della Baia di San Francisco a Hong Kong, e poi alle Bahamas, dove avevano sede FTX e Alameda quando implose.

Il signor Bankman-Fried e la signora Ellison vivevano insieme in un lussuoso attico sull’isola di New Providence, nelle Bahamas, insieme ad altri otto amici e dirigenti, tra cui il signor Wang e il signor Singh.

Quando i pubblici ministeri hanno interrogato la signora Ellison sulla sua relazione con il signor Bankman-Fried, la voce della signora Ellison si è addolcita. Ha detto che aveva poco potere nella relazione e che il signor Bankman-Fried non voleva che le altre persone sapessero che uscivano insieme.

“Era la persona a cui ho riferito”, ha detto. “Possedeva l’azienda, ha fissato il mio compenso e aveva la possibilità di licenziarmi.”

La signora Ellison ha detto che gli appuntamenti “creavano alcune situazioni imbarazzanti” perché il signor Bankman-Fried era il suo capo. Ha detto che alla fine ha rotto con lui perché “spesso si sentiva distante” o “non mi prestava attenzione”.

Alameda ha attinto per anni ai fondi dei clienti di FTX, ha detto la signora Ellison. In un incontro a Hong Kong nel 2021, ha affermato, Bankman-Fried ha autorizzato l’uso dei depositi dei clienti FTX per riacquistare circa 2 miliardi di dollari in azioni dell’exchange di proprietà della società rivale di criptovalute Binance.

See also  Shiba Inu (SHIB) Enorme aumento del volume: cosa è successo? Di U.Today

“Dobbiamo portarlo a termine”, ricordava le sue parole.

La signora Ellison ha anche raccontato più volte di aver messo in dubbio l’uso dei fondi dei clienti di FTX per pagare i finanziatori o fare investimenti, solo per essere rassicurata dal signor Bankman-Fried che era la mossa giusta.

“Come trader, ero cliente delle borse e se avessi saputo che ciò stava accadendo in un’altra borsa mi sarei sentita a disagio a lasciare soldi lì”, ha detto.

I pubblici ministeri hanno guidato la signora Ellison attraverso diversi fogli di calcolo che aveva preparato e condiviso con il signor Bankman-Fried, in cui prevedeva che Alameda avrebbe avuto difficoltà a ripagare i suoi finanziatori se il mercato fosse crollato.

La signora Ellison ha anche testimoniato di essere turbata da alcuni dei modi in cui FTX e Alameda hanno trattato FTT, una moneta digitale creata da Bankman-Fried.

Il signor Bankman-Fried era intenzionato a garantire che la FTT mantenesse un certo valore sul mercato, ha testimoniato la signora Ellison. Ciò era dovuto al suo ruolo negli affari di Alameda, ha detto. L’hedge fund offriva la FTT come garanzia per i prestiti, consentendo essenzialmente all’azienda di scambiare una valuta inventata con altri asset. Per evitare che il valore della FTT scendesse, Bankman-Fried ha ordinato ad Alameda di acquistare periodicamente grandi quantità, ha detto la signora Ellison.

Il signor Bankman-Fried voleva mantenere segreti questi sforzi, ha detto la signora Ellison, e l’ha rimproverata quando ha discusso apertamente della strategia TTF di Alameda in ufficio.

La signora Ellison ha affermato di sentirsi a disagio nell’utilizzare la FTT per ottenere prestiti perché il suo valore è in gran parte immaginario: se fosse venduto in grandi quantità, potrebbe rapidamente diventare privo di valore.

Ma, ha spiegato, “Sam mi ha ordinato di farlo”.

La signora Ellison prenderà nuovamente posizione mercoledì.

Leave a Comment