Circle collabora con Coins.ph per promuovere l’inclusione finanziaria tramite le rimesse nelle Filippine

Circle, emittente di stablecoin e società fintech, ha annunciato una partnership strategica con Coins.ph, fornitore di asset digitali con sede nelle Filippine, per migliorare il panorama delle rimesse esistente nella regione.

La partnership mira a promuovere l’uso delle rimesse denominate in USDC come metodo sicuro, conveniente e quasi istantaneo per i trasferimenti di denaro internazionali tra i 18 milioni di utenti filippini di Coins.ph.

Cerchio x Monete.ph

Nel 2022, i flussi di rimesse verso le Filippine sono ammontati alla sorprendente cifra di 36,1 miliardi di dollari, come riportato dal Bangko Sentral Ng Pilipinas (Banca Centrale delle Filippine). Circle ha affermato che ciò sottolinea la continua importanza delle rimesse per l’economia filippina.

Tuttavia, i metodi di rimessa tradizionali spesso comportano commissioni elevate e tempi di elaborazione lunghi.

Secondo la Banca Mondiale, nel 2022 il costo medio per l’invio di una rimessa di 200 dollari nella regione asiatica è stato del 5,7%. La situazione è ancora più difficile per la popolazione priva di servizi bancari nelle Filippine, che costituiva il 44% della popolazione adulta nel 2021, secondo la banca centrale del paese.

Nel tentativo di affrontare questi problemi, la partnership tra Coins.ph e Circle cerca di favorire accordi in tempo reale e costi di transazione minimi nelle Filippine, che risulta essere il quarto più grande destinatario di rimesse a livello globale. L’iniziativa inizierà con il lancio di campagne educative e iniziative di coinvolgimento della comunità volte ad assistere i filippini all’estero nell’adozione dell’USDC per le rimesse.

Commentando lo sviluppo, Raagulan Pathy, vicepresidente per l’Asia Pacifico di Circle, ha affermato:

“Effettuando transazioni transfrontaliere quasi in tempo reale e riducendo drasticamente i costi di transazione, sosteniamo l’obiettivo di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite di ridurre a meno del 3% il costo di transazione delle rimesse dei migranti entro il 2023. Insieme, stiamo compiendo passi fondamentali verso l’aumento delle opportunità economiche e della prosperità nelle Filippine”.

Rimesse verso le Filippine

La popolare società di pagamenti Bitcoin e fornitore di portafogli Strike ha annunciato l’espansione della sua funzione “Invia globalmente” alle Filippine nel gennaio di quest’anno, una mossa che ha consentito alla gente del posto di ricevere rimesse rapide direttamente sui propri conti bancari.

See also  Il sussidio per il GPL per i beneficiari di Ujjwala è salito a Rs 300

La funzionalità è supportata nella nazione insulare sud-orientale da Pouch.ph, una società Bitcoin che supporta i pagamenti in peso sulla rete Lightning di Bitcoin.

OFFERTA SPECIALE (Sponsorizzata)

Binance $100 gratuiti (esclusivo): usa questo link per registrarti e ricevere $100 gratuiti e uno sconto del 10% sulle commissioni su Binance Futures il primo mese (termini).

Offerta speciale PrimeXBT: usa questo link per registrarti e inserisci il codice CRYPTOPOTATO50 per ricevere fino a $ 7.000 sui tuoi depositi.

Leave a Comment