Gli abitanti di Calgari hanno perso 22,5 milioni di dollari a causa di truffe legate alle criptovalute, afferma la polizia canadese

Anche se quest’anno i cittadini di Calgary hanno denunciato 340 casi di truffe legate alle criptovalute, la polizia ritiene che le truffe siano “ampiamente sottostimate”.

Secondo il servizio di polizia di Calgary, i cittadini di Calgary, in Canada, sono stati presi di mira da almeno 340 casi di truffa nel 2023, perdendo una somma totale di oltre 22,5 milioni di dollari in criptovalute.

In un comunicato stampa del 17 ottobre, la polizia ha affermato che l’ultima cifra è aumentata del 60% rispetto ai totali dell’anno scorso, quando gli abitanti di Calgari persero circa 14 milioni di dollari in 321 casi denunciati. Tuttavia, i funzionari hanno notato che la reale portata degli incidenti è più ampia, dato che si ritiene che le truffe “sono ampiamente sottostimate”.

“È importante che i cittadini sappiano che, sebbene la criptovaluta possa essere utilizzata legittimamente, i truffatori spesso attirano le vittime con la promessa di un modo rapido per fare soldi.”

Sergente maggiore Graeme Smiley dell’unità di informatica forense del servizio di polizia di Calgary

La polizia ha incoraggiato le vittime di truffe crittografiche a denunciare i casi chiamando il numero non di emergenza.

Secondo i calcoli effettuati dalla Royal Canadian Mounted Police, nel 2022 i cittadini canadesi hanno perso oltre mezzo miliardo di dollari a causa di frodi. La cifra segna un aumento del 40% rispetto al 2021, quando i canadesi persero 380 milioni di dollari a causa delle truffe.

Su scala globale, l’industria delle criptovalute ha perso quasi 890 milioni di dollari nel terzo trimestre del 2023 a causa di hack, truffe e furti, più delle perdite cumulative nella prima metà dell’anno, come notato dagli analisti di Beosin. Nell’ultimo trimestre, più di 540 milioni di dollari sono andati persi in 43 attacchi informatici, con 282,9 milioni di dollari e 66,1 milioni di dollari persi rispettivamente in 81 furti di tappeti e truffe di phishing.

See also  La proposta del Rocket Pool innesca un brusio negativo

Gli investitori in criptovaluta spesso fanno affidamento su portafogli digitali sicuri per salvaguardare i propri beni. Tuttavia, alcuni fornitori di portafogli hardware consigliano agli utenti di conservare le frasi seed di backup su carta, rendendoli vulnerabili ai furti in scenari di invasione domestica.

Seguici su Google News

Leave a Comment