Michael Whitaker vince il voto chiave per essere il prossimo amministratore della FAA: NPR

Michael Whitaker, candidato a essere il prossimo amministratore della Federal Aviation Administration, testimonia durante un’audizione della commissione del Senato per il commercio, la scienza e i trasporti a Capitol Hill il 4 ottobre 2023 a Washington, DC.

Drew Angerer/Getty Images


nascondi didascalia

attiva/disattiva didascalia

Drew Angerer/Getty Images


Michael Whitaker, candidato a essere il prossimo amministratore della Federal Aviation Administration, testimonia durante un’audizione della commissione del Senato per il commercio, la scienza e i trasporti a Capitol Hill il 4 ottobre 2023 a Washington, DC.

Drew Angerer/Getty Images

WASHINGTON – Sono passati più di 18 mesi da quando la Federal Aviation Administration ha avuto ai comandi un leader confermato dal Senato.

Michael Whitaker, scelto dalla Casa Bianca per dirigere l’agenzia, mercoledì ha compiuto un passo cruciale verso il cambiamento della situazione.

La Commissione per il Commercio, la Scienza e i Trasporti del Senato degli Stati Uniti ha votato all’unanimità per approvare la nomina di Whitaker a prossimo amministratore della FAA. La sua nomina ora passa al Senato per la conferma.

Il voto arriva dopo una serie di controlli ravvicinati sulle piste dei principali aeroporti del Paese. Non si sono verificati gravi incidenti aerei negli Stati Uniti dal 2009. Ma gli esperti di aviazione affermano che il sistema di trasporto aereo statunitense sta mostrando preoccupanti segnali di stress, poiché fa fatica a tenere il passo con una ripresa post-pandemia dei viaggi aerei.

“Se confermato, la mia priorità sarà la sicurezza del pubblico in volo”, ha detto Whitaker in un’audizione della commissione all’inizio di questo mese. “Hanno riposto la loro fiducia nella FAA per mantenere l’aviazione il modo più sicuro di viaggiare. E il mondo ci ha considerato per decenni il gold standard.”

Il gold standard appare un po’ offuscato dopo un anno di difficoltà. A gennaio, gli aerei Delta e americani quasi si scontrarono su una pista dell’aeroporto internazionale John F. Kennedy di New York.

“Delta 1943 cancella i piani di decollo!”, ha gridato un controllore del traffico aereo non identificato, secondo l’audio di LiveATC.net.

Il mese successivo, ci fu un altro incidente ravvicinato in una mattinata nebbiosa all’aeroporto internazionale di Austin-Bergstrom in Texas, quando un aereo FedEx arrivò a meno di 100 piedi dall’atterraggio su un jet della Southwest a cui era stato detto di decollare sulla stessa pista.

“Apprezzo l’impegno di Whitaker nei confronti di una leadership indipendente, reclutando nuovi talenti e costruendo una forte cultura della sicurezza presso la FAA”, ha affermato la democratica Maria Cantwell, presidente della Commissione Commercio del Senato, pochi istanti prima del voto di mercoledì.

Oggi la FAA conta più di 11.000 controllori del traffico aereo. Ma si tratta di circa 3.000 in meno di quelli necessari per raggiungere i suoi obiettivi. Whitaker ha detto che cercherà di ricostruire rapidamente quella forza lavoro.

Un aereo Boeing 737 della United Airlines sorpassa un jet della Southwest Airlines mentre decolla dall’aeroporto internazionale di Los Angeles l’11 settembre 2023.

Patrick T. Fallon. FALLON/AFP tramite Getty Images


nascondi didascalia

attiva/disattiva didascalia

Patrick T. Fallon. FALLON/AFP tramite Getty Images


“Considererei il mio ruolo di amministratore, di responsabile del reclutamento, certamente per la FAA, ma anche per l’industria”, ha detto all’udienza all’inizio di questo mese.

Whitaker ha avuto una lunga carriera come dirigente di compagnia aerea presso la TWA e la United. Ha ricoperto anche il ruolo di vice amministratore presso la FAA durante l’amministrazione Obama. Whitaker è attualmente il direttore operativo di Supernal, una società del Gruppo Hyundai Motor che sta progettando un veicolo avanzato per la mobilità aerea, a volte chiamato “taxi aereo”.

La sua nomina ha ottenuto un’accoglienza più calorosa a Capitol Hill rispetto al precedente candidato del presidente Biden, Phillip Washington, capo dell’aeroporto internazionale di Denver. Washington si ritirò dall’esame dopo la ferma opposizione dei repubblicani, tra cui Ted Cruz del Texas, membro in carica del comitato.

Alla fine Cruz ha votato per avanzare la nomina di Whitaker.

“La sua vasta esperienza nel settore dell’aviazione lo rende adatto a guidare la più grande agenzia nazionale per la sicurezza dei trasporti”, ha affermato Cruz. “È un peccato che il presidente abbia impiegato così tanto tempo per dare ascolto al mio consiglio e al consiglio di molti membri di questo comitato di nominare qualcuno con una reale esperienza nel settore dell’aviazione e nella sicurezza aerea”.

La nomina di Whitaker ha ottenuto un ampio sostegno da parte dell’industria aerea e dei suoi maggiori sindacati, nonché del suo ex capo alla FAA.

See also  L'olimpionica Mary Lou Retton è tornata a casa per riprendersi dalla polmonite, dice la figlia

“Mike era assolutamente imperturbabile, qualunque cosa ci venisse lanciata contro”, ha detto Michael Huerta, che ha servito come amministratore della FAA durante le amministrazioni Obama e Trump. Dice che Whitaker è la persona giusta per guidare la FAA in un momento difficile. Tuttavia Huerta avverte anche che ci vorrà del tempo per ricostruire le fila dei controllori del traffico aereo.

“Non puoi semplicemente assumere persone e aspettarti che siano in grado di svolgere i lavori. C’è un programma di formazione molto esteso”, ha detto Huerta in un’intervista. “Nel frattempo, il traffico aereo è tornato, credo, molto più rapidamente di quanto ci si aspettasse.”

La carenza di controllori del traffico aereo è solo una delle sfide che la FAA deve affrontare. Whitaker ha parlato con Morning Edition della NPR a gennaio dopo che un problema con un sistema di notifica della FAA ha bloccato gli aerei a livello nazionale. In quell’intervista, Whitaker ha affermato che la FAA ha bisogno di un flusso di finanziamenti più stabile.

“Hanno sicuramente bisogno di nuovi investimenti. Hanno bisogno di nuova tecnologia”, ha detto Whitaker a gennaio, prima di essere nominato per il posto più importante alla FAA.

“Il Congresso approva le autorizzazioni. Approva i budget. Questi sono incoerenti. Non sono prevedibili. Sono a breve termine. E poi ci sono cose come le chiusure del governo che interferiscono con il processo”, ha detto.

L’attuale autorizzazione quinquennale della FAA scadrà a dicembre.

Huerta, l’ex amministratore della FAA, ha affermato che sarebbe utile avere una persona confermata dal Senato nell’incarico.

“È diverso in termini di come sei visto sia all’interno dell’agenzia che all’interno del settore”, ha detto Huerta. “Rimarrai lì per un lungo periodo?”

Leave a Comment