Goldman promuove 608 dirigenti ad amministratore delegato

Breve immersione:

  • Goldman Sachs ha promosso 608 dirigenti al ruolo di amministratore delegato della banca d’investimento annunciato giovedì.
  • Il numero di dipendenti elevati al ruolo quest’anno rappresenta un calo del 5% rispetto al record 643 la banca nominata nella sua ultima coorte nel 2021. Circa il 47% della classe proviene dalla divisione investment banking e trading di Goldman, mentre un altro 24% opera nella gestione patrimoniale e patrimoniale, Il giornale di Wall Street riportato.
  • L’ultima classe di amministratore delegato della banca d’investimento, che nomina negli anni dispari, riflette gli sforzi dell’azienda di concentrarsi nuovamente sulle competenze chiave, in seguito al ritiro dall’attività bancaria al dettaglio.

Informazioni sull’immersione:

“La nostra classe 2023 riflette la continua attenzione dell’azienda nel portare avanti i nostri obiettivi strategici, nonché nel continuare a investire nella nostra impronta globale rimanendo vicini ai nostri clienti in tutto il mondo”, ha affermato la banca in una nota.

Goldman ha preso le distanze da un’ambiziosa strategia di consumo, tra perdite crescenti e crescente scetticismo sulla performance di Marcus, la sua piattaforma incentrata sul consumatore.

Una piccola parte del gruppo (2%) proviene da Platform Solutions, la divisione della banca che ospita la maggior parte delle operazioni di credito al consumo dell’azienda, ha riferito il Journal.

Gli amministratori delegati hanno accesso a Pine Street, il programma di formazione alla leadership di Goldman, insieme a fondi di investimento privati ​​e un consulente patrimoniale personale. La banca, un tempo, garantiva agli amministratori delegati uno stipendio base minimo di 500.000 dollari, ma ha annullato quella promessa anni fa, secondo il Giornale.

L’attuale stipendio base tipico del ruolo ammonta a $ 400.000, ha riferito il Journal.

See also  Do Kwon vuole che la causa della SEC venga ritirata

Mentre le donne costituivano un record del 31% della classe, in aumento rispetto al 30% nel 2021, i dirigenti neri costituivano solo il 2% dell’ultima coorte, in calo rispetto al 5% nel 2021. I dirigenti ispanici o latini rappresentavano il 4%, in calo dal 5% nel 2021.

I dirigenti asiatici rappresentavano il 31% della classe, rispetto al 28% del 2021, mentre la percentuale dei dirigenti LGBTQ+ era del 3%, invariata rispetto al 2021.

La classe degli amministratori delegati di quest’anno comprendeva anche veterani, che rappresentavano il 3% del gruppo. La banca non ha elencato i veterani nella ripartizione demografica della classe del 2021.

“Rimaniamo impegnati a raggiungere i nostri obiettivi ambiziosi e ad aumentare la rappresentanza a tutti i livelli dell’azienda”, ha affermato un portavoce dell’azienda ha detto alla Reuters. “Anche se abbiamo fatto progressi nello sviluppo di una pipeline diversificata di talenti, riconosciamo che c’è ancora molto lavoro da fare.”

L’ultima classe comprende 44 uffici, ha affermato Goldman in una nota. I nuovi ruoli dei dirigenti entreranno in vigore dal 1° gennaio.

“Come sempre, queste decisioni sono estremamente difficili. Vorremmo riconoscere coloro che non sono stati selezionati quest’anno e il loro continuo contributo ai loro team e all’azienda”, ha affermato la banca in una nota.

Leave a Comment