I bambini condividono i loro pensieri sui libri vietati con NPR: NPR

Libri visti nella biblioteca di una scuola elementare nella periferia di Atlanta il 18 agosto. Negli ultimi anni è stato registrato un numero crescente di libri ritirati dalle biblioteche scolastiche.

Harkim Wright Sr./AP


nascondi didascalia

attiva/disattiva didascalia

Harkim Wright Sr./AP


Libri visti nella biblioteca di una scuola elementare nella periferia di Atlanta il 18 agosto. Negli ultimi anni è stato registrato un numero crescente di libri ritirati dalle biblioteche scolastiche.

Harkim Wright Sr./AP

Si discute e si dibatte molto sull’aumento degli sforzi per rimuovere alcuni libri dalle biblioteche e dai programmi scolastici. Di solito coinvolge gli adulti che discutono della questione, ma sono i bambini ad essere colpiti.

Allora, cosa pensano i giovani lettori del divieto di leggere i libri? Ne abbiamo chiesto ad alcuni.

Abbiamo parlato con Sawyer, 12, di Arlington, Virginia, Theo, 9, di St. Louis, Missouri, Priya, 14, ed Ellie, 14, entrambi di Austin, Texas. Per proteggere la loro privacy, utilizziamo solo i loro nomi.

Ecco cosa hanno detto:

Sawyer: Non mi piace. È strano che tu voglia, tipo, tagliare i ponti con loro. … Perché stai cercando di nascondere informazioni ai tuoi figli? Semplicemente non ha molto senso. … Se togli qualcosa a un bambino, in un certo senso lo fa desiderare di più.

Teo: Praticamente sta portando via i libri alle persone, come anche i libri che potrebbero davvero piacere alle persone. Se vieti ogni libro, non ci sarà più nessun libro da leggere. Allora qual è il punto?

Ellie: Oggigiorno molti libri sono vietati. Stavo cercando gli elenchi prima e ci sono centinaia di libri… Uno dei miei libri preferiti che di recente ho scoperto essere vietato è Rick di Alex Gino. È un libro su un ragazzo che scopre di essere asessuale, che è un orientamento LGBTQ. … Stavo appena iniziando a chiedermi quando ho letto quel libro, e mi ha davvero aiutato a capire quel genere di cose. È stato davvero interessante per me che un libro che mi ha aiutato così tanto e che amo così tanto fosse contestato o bandito.

See also  Los Angeles e altre città liberali sono tra i maggiori obiettivi poiché il problema della criminalità organizzata costa miliardi ai rivenditori

Prija: I libri forniscono alle persone quell’esposizione a credenze e prospettive diverse. Ed è questo che genera e promuove l’empatia e la compassione per le altre persone… C’era questo libro, si chiamava Il potente cuore di Sunny St. James. La ragazza ha circa 11 o 12 anni. Viene sottoposta a un trapianto di cuore. Sta anche affrontando il riemergere di sua madre nella sua vita. E sta anche esplorando la sua sessualità mentre cresce, quindi è una specie di dolce storia di formazione. Poi mi sono reso conto che alcuni genitori non volevano che questo fosse il libro che ci veniva offerto. E proprio non capivo perché fosse dannoso… Il libro mi piace molto perché era come una ragazza della mia età. E mi sentivo come se fossi davvero connesso con esso.

Ellie: Nella biblioteca delle scuole elementari e medie, avere un libro per adulti con temi molto adulti non dovrebbe essere in biblioteca. Quindi in tal caso, andrebbe bene.

Prija: Ovviamente non vuoi che tuo figlio di 10 anni legga un libro romantico per adulti davvero sensuale perché non è adatto all’età.

Sawyer: In [my] scuola elementare furono allontanati per sangue e violenza. Penso che abbia senso. Non vuoi spaventare un bambino. Ma se si tratta di informazioni, non dovresti vietarle.

Prija: io chiederei [the adults] perché pensano [a certain book] dovrebbe essere bannato. E vorrei anche chiedere loro… che male vedono in questo [book] … Perché penso… che sia importante comprendere i punti di vista di tutte queste diverse persone, proprio come fanno i libri. E penso che probabilmente potremmo arrivare a una buona conclusione.

See also  Il co-fondatore di FTX Sam Bankman-Fried prende posizione nel processo per frode

Teo: Sarei piuttosto arrabbiato e un po’ sconvolto [if a book was taken away], pure. Sì, probabilmente ne comprerei uno nuovo.

Prija: Faccio di tutto per leggere questi libri vietati perché voglio sapere come le voci vengono messe a tacere nella nostra società… e perché.

Questo pezzo è stato montato per la radio e il digitale da Meghan Sullivan.

Leave a Comment