I prezzi delle case salgono per il settimo mese consecutivo ad agosto

I prezzi delle case sono saliti a un nuovo massimo storico in agosto mentre la crisi di accessibilità continua ad aggravarsi.

I prezzi sono aumentati dello 0,4% a livello nazionale nel periodo da luglio ad agosto su base non destagionalizzata, come ha mostrato martedì l’indice S&P CoreLogic Case-Shiller.

Su base annuale, i prezzi sono aumentati del 2,6% rispetto al picco registrato nello stesso periodo dell’anno scorso. Ha segnato il livello più alto dell’indice dal 1987.

Il composito di 10 città, che comprende Los Angeles, Miami e New York, è aumentato del 3% annuo, rispetto all’aumento dell’1% di luglio. L’indice composito di 20 città, che tiene traccia anche dei prezzi delle case a Dallas e Seattle, è salito del 2,2% ad agosto, un dato superiore anche all’aumento dello 0,2% registrato il mese precedente.

I PREZZI DELLE CASE POTREBBERO AUMENTARE NEL PROSSIMO ANNO CON IL PEGGIORAMENTO DELLA CRISI DI CONVENIENZA

Cartello in vendita all'esterno di una casa di Atlanta

Un cartello all’esterno di una casa in vendita ad Atlanta, in Georgia, il 6 settembre 2023. I prezzi delle case negli Stati Uniti sono aumentati per il quinto mese poiché gli acquirenti hanno gareggiato per accordi nel mercato meno conveniente degli ultimi decenni. (Fotografo: Elijah Nouvelage/Bloomberg tramite Getty Images/Getty Images)

Si è verificata una notevole discrepanza negli aumenti dei prezzi nelle 20 città: Chicago ha registrato un aumento annuo del 5%, rendendola la città con le migliori prestazioni per il quarto mese consecutivo. New York, nel frattempo, ha registrato un guadagno del 4,98%, seguita da Detroit con un aumento del 4,8%.

See also  Il Texas giustizia l'uomo che ha messo in dubbio le prove del furto d'auto mortale di una donna anziana: NPR

All’estremità opposta dello spettro, le città occidentali hanno registrato alcuni dei maggiori cali. I prezzi delle case a Las Vegas sono crollati del 4,9%, superando Phoenix con il suo calo del 3,9%.

“Le differenze regionali sono sostanziali”, ha affermato Craig Lazzara, amministratore delegato di S&P DJI, in un comunicato.

CALCOLATORE MUTUO: SCOPRI QUANTO TI POTREBBERO COSTARE TASSI MAGGIORI

L’indice Case-Shiller viene riportato con un ritardo di due mesi, il che significa che potrebbe non catturare gli ultimi sviluppi del mercato.

Lo scorso anno il mercato immobiliare, sensibile ai tassi d’interesse, è entrato in un profondo congelamento in seguito alla crisi finanziaria Quello della Federal Reserve campagna aggressiva di rialzo dei tassi di interesse.

Ma i prezzi si sono rapidamente ripresi poiché gli acquirenti si adeguano ai tassi ipotecari più elevati e competono per un’offerta limitata di case.

“I prezzi delle case sono rimasti forti fino ad agosto, nonostante l’alto costo del pagamento del mutuo”, ha affermato Nicole Bachaud, economista senior di Zillow. “Ma mentre agosto sfumava nell’autunno, abbiamo visto i tassi ipotecari superare i massimi degli ultimi 20 anni. Questi tassi ipotecari ostinatamente alti continuano a esercitare pressione sull’accessibilità economica, il che sta raffreddando il mercato poiché sempre più acquirenti vengono spinti ai margini questo autunno.”

Una casa è in vendita ad Arlington, in Virginia

Una casa è in vendita ad Arlington, Virginia, il 13 luglio 2023. (Foto di SAUL LOEB/AFP tramite Getty Images / Getty Images)

È improbabile che il problema dell’accessibilità economica venga risolto in tempi brevi.

Con i tassi ipotecari che continuano ad aggirarsi vicino al livello più alto degli ultimi due decenni, i venditori che si erano bloccati su un tasso basso prima dell’inizio della pandemia sono stati riluttanti a vendere, lasciando poche opzioni agli aspiranti acquirenti.

See also  AT&T presenta il casco da football connesso al 5G per migliorare la comunicazione tra giocatori e allenatori non udenti

OTTIENI FOX BUSINESS IN MOVIMENTO CLICCANDO QUI

Il numero di case disponibili sul mercato alla fine di luglio è diminuito di oltre il 9% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e di un sorprendente 46% rispetto al valore tipico prima del Pandemia di covid-19 è iniziato all’inizio del 2020, secondo un recente rapporto di Realtor.com.

“L’aumento dei tassi ipotecari quest’anno ha sicuramente soppresso la domanda immobiliare, ma dopo anni di tassi molto bassi, sembra aver soppresso ancora di più l’offerta”, ha detto Lazarra. “A meno che tassi più alti o altri eventi non portino ad una debolezza economica generale, l’ampiezza e la forza del rapporto di questo mese sono coerenti con una visione ottimistica dei risultati futuri.”

Leave a Comment