Il deficit fiscale del Centro tocca il 39% dell’obiettivo per l’intero anno nella prima metà dell’anno fiscale 2024

Il deficit fiscale del Centro tocca il 39% dell'obiettivo per l'intero anno nella prima metà dell'anno fiscale 2024

Il Centro prevede di ridurre il deficit fiscale al 5,9% del PIL nell’anno fiscale 24

Nuova Delhi:

Il deficit fiscale del governo centrale ha toccato il 39,3% dell’obiettivo per l’intero anno nella prima metà dell’anno finanziario in corso, leggermente superiore al 37,3% registrato nello stesso periodo di un anno fa.

In termini reali, il deficit fiscale, o il divario tra spese ed entrate, ammontava a Rs 7,02 lakh crore alla fine di settembre, secondo i dati rilasciati dal Controller General of Accounts (CGA).

Nel bilancio dell’Unione, il governo prevede di ridurre il deficit fiscale al 5,9% del prodotto interno lordo (PIL) nell’anno finanziario 2023-24.

Il deficit fiscale è stato pari al 6,4% del Pil nel 2022-2023, contro la stima precedente del 6,71%.

Il gettito fiscale era pari a Rs 11,60 lakh crore, ovvero il 49,8% dell’obiettivo annuale. Nel periodo aprile-settembre 2022-23, la riscossione netta delle imposte è stata pari al 52,3% della stima di bilancio annuale (BE) di quell’anno.

La spesa totale del Centro è stata di Rs 21,19 lakh crore, ovvero il 47,1% del BE per il 2023-24, leggermente superiore al 46,2% del BE per il 2022-23.

Il governo indiano ha trasferito Rs 4.55.444 crore ai governi statali come devoluzione della quota delle tasse fino a settembre, che è Rs 79.338 crore in più rispetto all’anno precedente.

Della spesa totale delle entrate, Rs 4,84 lakh crore erano dovuti al pagamento di interessi e Rs 2,06 lakh crore verso importanti sussidi.

Commentando i dati CGA, l’economista capo dell’ICRA Aditi Nayar ha affermato che il trasferimento di surplus di dividendi superiore a quello preventivato di Rs 8.742 crore dalla RBI probabilmente fornirà un certo margine per far fronte a qualsiasi sottoreazione in altri flussi di entrate, compreso il disinvestimento o il potenziale superamento delle spese, rispetto a rispettivo BE, come la sovvenzione MGNREGA e GPL.

See also  Solo 12 progetti Rugpull su 78 nel terzo trimestre del 2023 sono stati controllati: rapporto

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

Leave a Comment