Il portafoglio crittografico del co-fondatore di Ethereum mostra una maggiore attività tra le donazioni di beneficenza Da Investing.com



Secondo la società di analisi blockchain Spot On Chain, il portafoglio crittografico del co-fondatore Vitalik Buterin ha registrato un aumento dell’attività, con una serie di grandi transazioni per un totale di oltre 3,9 milioni di dollari. Questo aumento dell’attività coincide con un periodo di forte pressione di vendita sul mercato, ha riferito Coin Gap.

Mercoledì Buterin ha chiarito che queste transazioni non sono per guadagno personale ma tipicamente per cause umanitarie. I beneficiari vendono quindi l’Ether (ETH) ricevuto per coprire i costi operativi. Non vende Ether dal 2018, nonostante riceva spesso token da nuovi progetti di valuta digitale sulla piattaforma Ethereum.

All’inizio di ottobre, durante questo stress del mercato, Buterin ha trasferito 1,64 milioni di dollari di Ethereum all’exchange Bitstamp. Il suo portafoglio ha trasferito 400 ETH (0,63 milioni di dollari) a Coinbase (NASDAQ:) il 25 settembre 2023, come parte di una serie di depositi per un totale di 2.421 ETH (3,94 milioni di dollari) dal 15 settembre. Anche altri scambi come Kraken, Bitstamp e Paxos hanno ricevuto Rispettivamente 321 ETH, 1.700 ETH e 500 ETH a metà settembre.

Un mese fa un portafoglio denominato “Vitalik.eth” ha trasferito 600 ETH a Coinbase, come riportato da CoinCu. Un altro portafoglio associato, “Vb 2”, ha trasferito 2.000 ETH (4,9 milioni di dollari) all’indirizzo che gestisce queste transazioni. Inoltre, il portafoglio ha scambiato 500 token Maker (MKR) con 350 ETH e 3,12 milioni di dollari in ETH.

Recentemente Buterin ha anche spostato una stablecoin da 15 milioni di dollari USDC sull’exchange Geminai. Ha ricevuto una sovvenzione di 15 milioni di dollari da una Fondazione di biotecnologia per la ricerca sul COVID-19, contribuendo ad aumentare l’attività nei suoi portafogli.

See also  Arvind Fashions vende la divisione Retail di Sephora a Reliance per Rs 99 Crore

Un altro portafoglio collegato a Buterin detiene 37.000 ETH e ha registrato un’attività transazionale significativa nell’ultimo anno. Nonostante la sua richiesta di non ricevere token, Buterin continua a donarli a enti di beneficenza e organizzazioni no-profit, in particolare durante la pandemia di Coronavirus, utilizzando questo metodo.

Questo articolo è stato generato con il supporto di AI e rivisto da un editore. Per ulteriori informazioni consultare i nostri T&C.

Leave a Comment