La General Motors ottiene un accordo rapido per porre fine allo sciopero dei lavoratori canadesi

Contenuto dell’articolo

(Bloomberg) — La General Motors Co. ha raggiunto un contratto con il sindacato canadese, ponendo fine allo sciopero iniziato circa 13 ore prima in tre stabilimenti dell’Ontario.

L’accordo triennale aumenterà la retribuzione oraria base di quasi il 20% per i lavoratori della produzione e del 25% per i lavoratori qualificati, ha affermato il sindacato in una nota. L’accordo aumenta anche la retribuzione iniziale per i lavoratori temporanei a tempo parziale e aumenta le pensioni.

Contenuto dell’articolo

Il contratto corrisponde “alla lettera” a quanto concordato da Ford Motor Co. nelle trattative del mese scorso, secondo Unifor, che rappresenta 4.300 lavoratori GM in Canada. Deve ancora essere ratificato dai membri del sindacato.

“I lavori riprenderanno in tutte e tre le strutture questo pomeriggio”, ha affermato GM in una nota. Il contratto “riconosce i numerosi contributi dei membri del nostro team rappresentato con aumenti significativi di salari, benefici e sicurezza del lavoro, basandosi al tempo stesso sugli investimenti storici di GM nella produzione canadese”.

Le azioni della General Motors sono aumentate dell’1,5% a 31,47 dollari alle 14:05 a New York.

Lo sciopero ha colpito la GM in un momento in cui è già alle prese con gli scioperi statunitensi degli United Auto Workers. Ha interessato tre stabilimenti GM, tra cui uno stabilimento di assemblaggio a Oshawa, Ontario, che produce camioncini Chevrolet Silverado e uno stabilimento di propulsione a St. Catharines, Ontario. Oshawa è il più piccolo degli stabilimenti GM che producono camioncini a grandezza naturale, generando circa 50 milioni di dollari di guadagni prima di interessi e tasse, ha detto Wells Fargo in una nota agli investitori.

See also  Pembina Pipeline ha bisogno di certezze per Trans Mountain prima di valutare un'offerta: amministratore delegato

Lo sciopero canadese è iniziato quando le parti non sono riuscite a raggiungere un accordo entro le 23:59, ora di Toronto, di lunedì sera.

I lavoratori sindacalizzati della Ford hanno votato con il 54% per ratificare il loro accordo.

(Aggiornamenti con ulteriori dettagli a partire dal secondo paragrafo)

Condividi questo articolo sul tuo social network

Leave a Comment