McDonald’s incide sulla fattura dei fast food in California

McDonald’s ha recentemente valutato il nuovo AB 1228 della California.

Lo hanno fatto diversi dirigenti della catena di fast food in un messaggio interno diffuso la settimana scorsa agli appartenenti al sistema di ristorazione statunitense e ottenuto da FOX Business. La CNBC ha riportato in precedenza la comunicazione.

Il disegno di legge, in attesa della firma del governatore, prevede varie componenti, tra cui alcune chiave come l’aumento del salario minimo per i lavoratori dei fast food a 20 dollari l’ora e la creazione di un consiglio per governare le catene di fast food e stabilire linee guida per le condizioni di lavoro e i salari. I ristoranti con almeno 60 sedi a livello nazionale, ad eccezione di quelli che producono e vendono il proprio pane, diventerebbero soggetti alle sue disposizioni.

Il ristorante McDonald's della California

Un’auto passa davanti a un ristorante McDonald’s a San Leandro, in California, il 28 aprile 2022. (Justin Sullivan/Getty Images/Getty Images)

La versione finale dell’AB 1228 conteneva termini “completamente diversi” da quelli della versione precedente del disegno di legge, ha affermato McDonald’s nel messaggio interno. L’azienda aveva ritenuto la vecchia versione “dannosa per la nostra attività” e per i suoi ristoranti.

Ticker Sicurezza Scorso Modifica Modifica %
MCD MCDONALD’S CORP. 277,72 -0,51 -0,18%

I termini sono arrivati ​​dopo che l’industria e i funzionari sindacali hanno raggiunto un accordo. Secondo i rapporti, anche l’ufficio del governatore della California Gavin Newsom è stato coinvolto nell’operazione.

MCDONALD’S, WENDY’S E ALTRE CATENE DI FAST FOOD CHE OFFRONO OFFERTE NAZIONALI CHEESEBURGER DAY A PARTIRE DA 1 CENTESIMO

See also  L’UE in trattative con Moderna per un nuovo accordo sulla fornitura di vaccini

Rispetto alla proposta iniziale, l’AB 1228 nella sua forma attuale impedisce a franchisor e affiliati di affrontare una responsabilità congiunta, limita l’autorità del Fast Food Council ed elimina l’AB 257. Un’altra misura che l’AB 1228 porterà è un “programma salariale più chiaro e prevedibile fino al 2029”. “, secondo McDonald’s.

La società ha affermato di aver “lavorato instancabilmente” negli ultimi 12 mesi per respingere le misure della California che considerava dannose per il suo modello di business, con i suoi sforzi che prevedevano la “formazione di una coalizione di marchi” per sottoporre AB 257 a un referendum e aumentare la sua politica. impegno nello Stato “in modo significativo”. Secondo il messaggio, ha funzionato con la Task Force Proprietario/Operatore della California e altri.

Insegna del ristorante McDonald's

McDonald’s ha affermato di aver “lavorato instancabilmente” negli ultimi 12 mesi per respingere le misure della California considerate dannose per il suo modello di business. (iStock / iStock)

Descriveva la California come un luogo in cui gli sforzi per abbattere il modello di franchising erano emersi “di volta in volta”.

Nel messaggio, la società ha riconosciuto che l’AB 1228 potrebbe comportare costi più elevati per gli affiliati della California. Un gruppo che rappresenta gli affiliati ha recentemente suggerito che potrebbero raggiungere i $ 250.000 per sede su base annua.

IL GRUPPO IN FRANCHISE MCDONALD’S CHIAMA LA LEGGE SUL FAST FOOD DELLA CALIFORNIA COME “DRACONIANA”

Tuttavia, il disegno di legge fornisce “certezza normativa ed evita una legislazione che svaluterebbe le attività dei proprietari/operatori e la loro capacità di prendere decisioni per i loro ristoranti”, ha affermato McDonald’s.

Il colosso del fast food ha affermato che sta adottando misure per aiutare gli affiliati dei ristoranti McDonald’s in California a navigare con successo nel “nuovo ambiente operativo”.

See also  Keir Starmer si impegna a cercare una profonda riscrittura dell’accordo sulla Brexit

McDonald’s ha formato un team “interfunzionale e ad azione rapida” composto da personale dell’azienda e affiliati con lo scopo di formulare un “piano d’azione” e realizzare co-investimenti. Ci vorranno le migliori pratiche che altri luoghi hanno imparato dopo essere diventati soggetti a normative sul lavoro come quelle arrivate in California e implementeranno strategie pilota simili per il Golden State, secondo il messaggio interno.

Il segno di McDonald's

Secondo un rapporto di marzo, ci sono quasi 1.300 sedi McDonald’s in California. (Luke Sharrett/Bloomberg tramite Getty Images/Getty Images)

Ci sono quasi 1.300 sedi di McDonald’s in California, secondo un rapporto di marzo della società di fast-food. Questi ristoranti, gestiti da oltre 230 proprietari o operatori, impiegano oltre 70.000 persone.

MCDONALD’S DICE ADDIO ALLA SODA SELF-SERVICE

Nel messaggio, l’azienda ha anche preannunciato che il suo impegno politico a livello nazionale avrebbe visto un incremento.

A partire da lunedì, il valore delle azioni McDonald’s ha registrato un aumento del 5% dall’inizio del 2023. Nel frattempo, nell’ultimo anno, è aumentato leggermente di più, aumentando dell’8%.

Jay Caruso ha contribuito a questo rapporto.

Leave a Comment