WJBE Knoxville prevale nel caso FCC che ha cercato di revocare la sua licenza di trasmissione: NPR

Joe Armstrong, il proprietario di WJBE, viene mostrato fuori dalla stazione. Un giudice della Federal Communications Commission ha respinto il tentativo dell’agenzia di revocare la licenza di WJBE 99.7 FM/1040 AM – le cui lettere di chiamata rendono omaggio al proprietario originale del WJBE, il Padrino del Soul, James Brown – l’unica stazione radio di proprietà di neri di Knoxville.

Istituto per la Giustizia


nascondi didascalia

attiva/disattiva didascalia

Istituto per la Giustizia


Joe Armstrong, il proprietario di WJBE, viene mostrato fuori dalla stazione. Un giudice della Federal Communications Commission ha respinto il tentativo dell’agenzia di revocare la licenza di WJBE 99.7 FM/1040 AM – le cui lettere di chiamata rendono omaggio al proprietario originale del WJBE, il Padrino del Soul, James Brown – l’unica stazione radio di proprietà di neri di Knoxville.

Istituto per la Giustizia

Un giudice della Federal Communications Commission ha respinto un tentativo da parte dell’agenzia di revocare la licenza di trasmissione di WJBE 99.7 FM/1040 AM, Knoxville, l’unica stazione radio di proprietà di neri del Tennessee, consentendo alla stazione di continuare a trasmettere.

In una sentenza emessa il 14 settembre, un giudice ha stabilito che al proprietario di WJBE, Joe Armstrong, non dovrebbe essere revocata la licenza di trasmissione, nonostante le preoccupazioni dell’agenzia per la vecchia condanna di Armstrong per un reato fiscale, avvenuto anni prima che ne assumesse la proprietà. della stazione nel 2012.

Il giudice Jane Hinckley Halprin, giudice di diritto amministrativo dell’agenzia, ha concluso nella sentenza che la condanna di Armstrong è stata un evento isolato, affermando che “è trascorso abbastanza tempo per dimostrare che il signor Armstrong ha rimediato al suo torto”.

See also  Obbligazioni verdi (lavaggio) in Brasile: come le banche europee sono collegate alla deforestazione e alla schiavitù

“Se venissi punito permanentemente per gli errori che ho commesso in passato, [WJBE] non esisterebbe, né questa stazione sarebbe riconosciuta per la programmazione che stiamo portando a Knoxville,” ha detto a NPR Armstrong, ex rappresentante statale di lunga data nell’Assemblea generale del Tennessee.

“[The judge] ho guardato oltre i miei difetti e ho visto i bisogni della comunità”, ha aggiunto.

WJBE è nota per essere un appuntamento fisso nell’area di Knoxville, servendo come fonte di notizie per la comunità nera – essendo una stazione decisamente orientata alla comunità, ha detto Armstrong.

La stazione trasmette notizie e meteo locali, servizi religiosi, artisti emergenti, pubblicità gratuita per le piccole imprese in difficoltà e, negli ultimi anni, informazioni sulla pandemia di COVID-19.

Ma negli ultimi due anni, WJBE – le cui lettere di chiamata rendono omaggio al suo proprietario originale, il Padrino del Soul, James Brown – ha combattuto con la FCC per far sì che Armstrong potesse possedere una stazione radio con integrità in seguito alla sua condanna nel 2016 per aver creato falsa dichiarazione nella dichiarazione dei redditi.

L’agenzia ha sostenuto che Armstrong ha violato le norme sulla proprietà a causa della sua precedente condanna, poiché hanno tentato di attuare la sua politica sulle qualifiche dei personaggi di 33 anni per i titolari di licenze radiofoniche.

“Non è qualcosa che è successo, diciamo, quest’anno o l’anno scorso – stiamo parlando di qualcosa che è successo nel 2008”, ha detto Armstrong a NPR in un’intervista del giugno 2023.

See also  Mercato azionario oggi: azioni asiatiche contrastate dopo la svendita guidata dai tassi di interesse a Wall Street

Quasi 15 anni fa, Armstrong e un partner acquistarono legalmente marche da bollo per le sigarette che furono poi vendute a scopo di lucro in seguito al voto della legislatura del Tennessee per aumentare l’imposta statale sulle sigarette, secondo l’Institute for Justice, uno studio legale di interesse pubblico senza scopo di lucro che aiutò Armstrong a combattere il caso.

Secondo quanto riferito, il suo contabile non ha pagato adeguatamente le tasse su questa vendita e, di conseguenza, Armstrong ha dovuto affrontare problemi con l’IRS.

Nel 2016, Armstrong è stato assolto dalla maggior parte delle accuse contro di lui ed è stato condannato per un solo conteggio di false dichiarazioni nella sua dichiarazione dei redditi. (Il suo contabile, Charles Stivers, è stato condannato per frode fiscale e gli è stata concessa la libertà vigilata nel 2017.)

I diritti civili di Armstrong, compreso il diritto di voto, sono stati ripristinati nel 2020. Nel 2017, Armstrong afferma di aver informato la FCC della sua condanna, che secondo lui non ha causato problemi fino al 2022.

Ma nonostante tutti gli sforzi, la FCC continuava a sollevare preoccupazioni sulla sua capacità di gestire WJBE.

Andrew Ward, l’avvocato che ha rappresentato Armstrong nel caso, ha detto a NPR che una vecchia violazione fiscale personale non dovrebbe impedire a qualcuno di detenere una licenza di trasmissione.

“Il governo non dovrebbe ostacolare le persone che lavorano a causa di condanne penali irrilevanti”, ha detto Ward. “Succede continuamente. Era irrazionale qui ed è irrazionale quando accade ovunque.”

La FCC non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento della NPR riguardo al caso di Armstrong. L’agenzia ha la possibilità di ricorrere in appello contro la decisione della scorsa settimana, ma non è chiaro se sceglierà di farlo.

Leave a Comment