muthoot: Muthoot Finance vende un portafoglio di prestiti in oro in difficoltà di Rs 725 crore ad Arcil

Muthoot Finance ha venduto un portafoglio di prestiti in oro di Rs 725 crore alla Asset Reconstruction Company of India (Arcil) alla pari, hanno detto due persone a conoscenza della questione.

Questa è la prima volta che un portafoglio di prestiti in oro viene venduto da un finanziatore a una società di ricostruzione patrimoniale (ARC). La maggior parte degli istituti di credito preferisce il recupero interno poiché il valore dell’oro è adeguato a coprire il valore del prestito erogato.

Muthoot non ha subito tagli significativi poiché il valore dell’oro si è apprezzato e la transazione è strutturata in modo tale che il rialzo venga condiviso dall’ARC, sostenuta da Avenue Capital, con la società finanziaria.

Muthoot Finance, con sede in Kerala, ha venduto il portafoglio di prestiti in oro secondo la struttura 15:85 in cui il 15% del corrispettivo viene pagato in contanti e il saldo è sotto forma di ricevute di titoli.

Muthoot Finance e Arcil non hanno risposto alla richiesta di commenti di ET.

Muthoot Finance ha una posizione di leadership nel settore dei prestiti in oro e il portafoglio prestiti in oro rappresenta circa l’86% del suo portafoglio consolidato, come al 30 giugno, secondo un rapporto di Icra Ratings datato 28 agosto. Il portafoglio prestiti in oro di Muthoot è più che raddoppiato nel corso degli anni. ultimi cinque anni a Rs 66.039 crore a giugno 2023, ha dichiarato Icra. La maggior parte delle banche e delle società finanziarie sono ricorse alle aste dell’oro per recuperare le proprie quote.

Negli anni fiscali 2023 e 2022, le aste di prestiti in oro condotte da Muthoot Finance ammontavano rispettivamente a Rs 2.203 crore e Rs 5.211 crore. Al contrario, nell’anno fiscale 2021, ha messo all’asta Rs 171 crore e nell’anno fiscale 20 ha messo all’asta Rs 579 crore. Icra Ratings, nel suo rapporto di rating, ha affermato che la grande quantità dell’asta nell’anno fiscale 23 e 22 potrebbe essere dovuta a inadempienze legate alla pandemia di Covid-19.

See also  Peirce della SEC si chiede se le controversie in tribunale relative alle criptovalute siano il miglior utilizzo delle risorse

CRISIL Ratings, in un rapporto pubblicato nel marzo 2023, ha affermato che l’AUM (asset under management) dei prestiti in oro continuerà a rappresentare l’85% dell’AUM consolidato e oltre il 90% dell’utile consolidato nel medio termine.

Leave a Comment