Plaid nomina il primo CFO in vista della potenziale corsa alla quotazione in borsa

Breve immersione:

  • La società fintech Plaid ha annunciato la nomina del veterano del gruppo Expedia Eric Hart come primo CFO tra le notizie secondo cui potrebbe essere sulla buona strada per quotarsi in borsa.

  • Hart ha trascorso più di un decennio in Expedia, più recentemente come capo finanziario per quasi tre anni, secondo il suo profilo LinkedIn. Il suo nuovo ruolo in Plaid è diventato effettivo la scorsa settimana, ha detto al CFO Dive Freya Petersen, portavoce dell’azienda.

  • “Eric è un leader incredibile e i suoi molti anni di esperienza nel trasformare Expedia in una delle piattaforme più grandi al mondo sono fonte di ispirazione”, ha affermato Zachary Perret, CEO e cofondatore di Plaid. Posta del mercoledì su X, precedentemente Twitter.

Informazioni sull’immersione:

Secondo quanto riferito, la fintech di 10 anni ha valutato una possibile offerta pubblica iniziale, che arriva dopo il mancato accordo per l’acquisizione da parte di Visa. L’accordo di acquisizione da 5,3 miliardi di dollari è stato annunciato per la prima volta nel gennaio 2020 ed è andato in pezzi un anno dopo dopo essere stato contestato dal Dipartimento di Giustizia per preoccupazioni antitrust.

Petersen ha affermato che la società non ha piani immediati per confermare una potenziale IPO, anche se si tratta di “una pietra miliare che probabilmente esamineremo in futuro”.

Con sede a San Francisco, in California, Plaid offre una tecnologia progettata per consentire ai consumatori di connettere in modo semplice e sicuro i propri conti bancari con altre app e servizi fintech.

Il DOJ ha sostenuto nella sua causa antitrust che Visa era un monopolista che cercava di acquisire Plaid come parte di una strategia illegale per neutralizzare una potenziale minaccia alla concorrenza rappresentata da un nascente rivale. Alla fine le società abbandonarono la transazione.

See also  La SEC chiede di archiviare la causa contro i dirigenti di Ripple

Nel giro di pochi mesi dal fallimento dell’accordo, Plaid annunciò un round di finanziamento di serie D da 425 milioni di dollari che, secondo quanto riferito, valutò la società a 13,4 miliardi di dollari.

La società fintech si sta attualmente espandendo nei servizi di pagamento, prestito e antifrode ed è sulla buona strada quest’anno per alimentare i pagamenti con un valore totale stimato delle transazioni di 10 miliardi di dollari, secondo una dichiarazione inviata via email.

“Siamo entusiasti di avere Eric a bordo mentre entriamo nel nostro secondo decennio e continuiamo a far crescere il business e i nostri prodotti”, si legge nella nota.

Hart ha lasciato Expedia nell’ottobre del 2022 dopo un periodo di 13 anni, secondo la sua pagina LinkedIn. Prima di essere nominato CFO nel dicembre 2019, ha ricoperto vari altri ruoli presso l’azienda, tra cui quello di Chief Strategy Officer.

Leave a Comment