Sam Bankman-Fried condannato per frode nel crollo di FTX

Sblocca gratuitamente il Digest dell’editore

Il fondatore di FTX Sam Bankman-Fried è stato condannato per frode e riciclaggio di denaro da una giuria di New York in un verdetto penale storico che probabilmente condannerà l’ex magnate delle criptovalute a decenni di prigione e rafforzerà i tentativi delle autorità statunitensi di mettere in ginocchio un settore finanziario indisciplinato .

La decisione nel processo di più alto profilo relativo alla criptovaluta fino ad oggi è stata emessa poco dopo le 19:40 di giovedì, dopo meno di cinque ore di deliberazione da parte delle nove donne e tre uomini della giuria su sette accuse, tra cui frode telematica su clienti FTX e cospirazione per commettere frodi sui titoli e riciclaggio di denaro. È stato condannato su tutti i fronti.

Un solenne Bankman-Fried rimase immobile, di fronte alla giuria, e mostrò poca emozione mentre il verdetto veniva letto nell’affollata aula federale di Manhattan, mentre i suoi genitori Joe Bankman e Barbara Fried si abbracciavano nella galleria e abbassavano la testa, scoraggiati. .

Intervenendo sui gradini del tribunale poco dopo la sentenza, l’avvocato americano Damian Williams ha affermato che Bankman-Fried ha commesso una frode “progettata per fare di lui il re delle criptovalute”. Mentre “il settore delle criptovalute potrebbe essere nuovo. . . questo tipo di corruzione è vecchia come il mondo”.

Affiancato dal vittorioso team dell’accusa, Williams ha aggiunto che il verdetto è un avvertimento per coloro che pensano “di essere abbastanza intelligenti da uscire dalla situazione se catturati”.

Mark Cohen, avvocato di Bankman-Fried, ha dichiarato: “Rispettiamo la decisione della giuria. Ma siamo molto delusi dal risultato. Il signor Bankman-Fried sostiene la sua innocenza e continuerà a combattere vigorosamente le accuse contro di lui”.

See also  Bonus Blackjack Quest e Bitcoin al casinò Juicy Stakes

Il culmine del processo arriva quasi esattamente un anno dopo che FTX è fallita dopo essere stata incapace di onorare le richieste di prelievo di migliaia di clienti spaventati da una flessione del mercato e da rivelazioni dannose sulle opache strutture finanziarie dell’exchange.

Bankman-Fried, noto per i suoi capelli ricci e i pantaloncini cargo, corteggiava le celebrità, una volta fu accolto alla Casa Bianca e a Capitol Hill e si assicurò miliardi di dollari di investimenti durante il suo breve mandato come volto pubblico della nascente industria delle criptovalute.

Il 31enne è stato accusato dai pubblici ministeri lo scorso dicembre di aver orchestrato “una delle più grandi frodi finanziarie nella storia americana” ai danni dei clienti e degli investitori della borsa FTX, nonché dei finanziatori del suo hedge fund affiliato Alameda Research.

Entrambe le società erano crollate settimane prima, dopo che nel bilancio di FTX era stato scoperto un buco di 8 miliardi di dollari e a milioni di clienti era stato impedito di ritirare i propri fondi.

John Ray, l’esperto in materia di insolvenza che ha rilevato FTX quando ha dichiarato fallimento, ha affermato che la “totale assenza di informazioni finanziarie affidabili” è stata peggiore di quella di Enron, di cui aveva precedentemente supervisionato il fallimento.

Bankman-Fried potrebbe ancora affrontare ulteriori accuse in un processo provvisoriamente previsto per marzo, con accuse tra cui corruzione di funzionari stranieri e violazioni di finanziamenti elettorali.

Bankman-Fried aveva preso la rara decisione di testimoniare in propria difesa durante il processo durato un mese. Ha trascorso più di due giorni sul banco dei testimoni, durante i quali ha ammesso davanti ai giurati di aver commesso degli “errori” durante la gestione di FTX, ma ha negato di aver frodato i clienti e gli investitori dell’exchange.

See also  Le aziende non europee non devono temere la nuova carbon border tax dell’UE

L’ex miliardario dei giornali ha affermato di essere venuto a conoscenza del buco nel bilancio di FTX un mese prima della sua implosione e di aver delegato la responsabilità della codifica e della gestione del rischio a subordinati come Caroline Ellison, Gary Wang e Nishad Singh, i quali hanno tutti dichiarato colpevole di frode l’anno scorso e ha testimoniato contro il suo ex capo.

Mercoledì la giuria, che comprendeva un assistente sociale, un bibliotecario di scuola superiore e un penitenziario in pensione, ha sentito dai pubblici ministeri che Bankman-Fried “ha complottato e ha mentito per ottenere denaro” fin dai primi giorni della sua attività imprenditoriale, e ha pensato che fosse abbastanza intelligente per evitare di essere catturato. Hanno sostenuto che la sua tendenza a impostare l’eliminazione automatica dei messaggi inviati tra FTX e i dirigenti di Alameda ha dimostrato che “era colpevole” e hanno esortato i giurati a “lasciare che le prove prevalgano sulla sua narrazione”.

Gli avvocati di Bankman-Fried hanno contestato che il loro cliente fosse un “nerd della matematica” dipinto come un cattivo dai pubblici ministeri che non avevano dimostrato che avesse agito con intenti criminali.

“Nessun testimone si è fatto avanti e ha detto che Sam gli ha detto. . . commettere crimini”, ha detto Cohen ai giurati durante il processo. “Nel mondo reale le persone giudicano male le cose, commettono errori.”

Alfred Lin, che ha guidato l’investimento di 225 milioni di dollari della società di venture capital Sequoia Capital in FTX, ha affermato che il verdetto conferma “che SBF ha ingannato e ingannato così tante persone, da clienti e dipendenti a partner commerciali e investitori, compresi me e Sequoia”.

See also  Manifestanti filo-palestinesi in tutta Europa si mobilitano a sostegno del cessate il fuoco

Sequoia è stata la più importante società di venture capital a sostenere Bankman-Fried e ha arricchito il suo investimento con un lungo profilo agiografico del fondatore pubblicato sul suo sito web, che da allora è stato cancellato. Lin ha aggiunto che il crollo di FTX ha spinto Sequoia a rivedere ampiamente il suo processo di due diligence.

Bankman-Fried, che farà appello contro il verdetto, sarà condannato il 28 marzo. Rischierebbe 110 anni di carcere se ricevesse la pena massima su tutti i capi di imputazione per i quali è stato condannato, anche se la maggior parte degli imputati riceverà una pena minore.

Report aggiuntivi di George Hammond a San Francisco

Video: FTX: la leggenda di Sam Bankman-Fried | Pellicola FT

Leave a Comment