Santander infonderà 250 milioni di dollari nella banca d’investimento

La banca spagnola Santander ha stanziato 250 milioni di dollari per far crescere la sua banca aziendale e di investimento nei prossimi due anni, mentre altre grandi banche si sono contemporaneamente ritirate in mezzo a una crisi di accordi a livello di settore.

Il Financial Times ha riferito che quest’anno Santander ha assunto più di 100 banchieri, principalmente negli Stati Uniti e più della metà dal Credit Suisse. Ciò è in linea con i precedenti rapporti Reuters di luglio secondo cui Santander stava rafforzando la sua banca di investimento concentrandosi sull’assunzione di amministratori delegati.

“La possibilità di accelerare la crescita negli Stati Uniti è stata per noi un’opportunità logica”, ha affermato il presidente esecutivo di Santander, Ana Botín, secondo il FT. “Ciò che vogliamo sono persone che si adattino alla nostra cultura”.

Héctor Grisi, CEO di Santander, ha lavorato per 18 anni presso Credit Suisse. Molti banchieri prelevati dall’istituto di credito svizzero al collasso hanno seguito la sua raccomandazione, ha riferito il FT.

La banca aziendale e di investimento di Santander ha più che raddoppiato il proprio organico negli ultimi sette anni, da 3.500 a 8.000. Parte della spinta è derivata da riorganizzazioni interne.

“L’attività che svolgiamo è molto diversa da quella di altre banche di investimento”, ha detto Botín al FT. “Si tratta principalmente di una banca aziendale e ora stiamo aggiungendo l’attività commissionale, concentrandoci su aree in cui siamo forti come le energie rinnovabili e le infrastrutture.”

“Forniamo già finanziamenti, ma se vogliamo approfondire le relazioni con i clienti, dobbiamo dare loro accesso ai mercati del dollaro, consulenza strategica, accesso ai mercati dei capitali e transazioni strutturate”, ha affermato.

See also  sbi: l'Alta Corte di Calcutta annulla la vendita da parte di SBI dei prestiti di Atibir Industries a CFM ARC

La crescita prevista della banca d’investimento di Santander è in contrapposizione a quella di altre grandi banche.

Quest’estate Goldman Sachs, JPMorgan Chase e Cowen di TD hanno tagliato le loro attività di investment banking, così come ha fatto BMO Capital Markets in Canada.

Secondo Bloomberg, altre banche, tra cui PNC e Ally Financial, hanno recentemente apportato tagli più ampi ai posti di lavoro nell’ambito delle misure di riduzione dei costi.

A settembre Santander ha annunciato un riassetto che si è consolidato le sue attività commerciali e di vendita al dettaglio in una nuova unità globale e ha creato una divisione globale di servizi bancari digitali per i consumatori.

Entrambe le mosse hanno lo scopo di avvicinare la banca agli obiettivi delineati in un investor day a febbraio, tra cui l’aggiunta di 40 milioni di clienti, l’aumento del rendimento del capitale tangibile al 15%-17% e il raggiungimento di una crescita annuale a due cifre nel netto tangibile. valore patrimoniale per azione più dividendo per azione, il tutto entro il 2025.

Leave a Comment