Una mamma orsa dal nido vuoto ha appena vinto la Fat Bear Week: NPR

8 luglio: 128 Grazer viene fotografato prima di mettere su centinaia di chili di peso.

Naomi Boak/NPS


nascondi didascalia

attiva/disattiva didascalia

Naomi Boak/NPS


8 luglio: 128 Grazer viene fotografato prima di mettere su centinaia di chili di peso.

Naomi Boak/NPS

Non aveva bisogno di vincere per dimostrare qualcosa. Aveva solo bisogno di mangiare centinaia di chili di salmone per poter sopravvivere al letargo. Ma l’orso conosciuto come 128 Grazer masticava e lei si scatenava, e ora è una campionessa della Fat Bear Week.

“Si è impegnata al lavoro”, ha detto la ranger Felicia Jimenez quando è stato svelato il girone del 2023. “Era piuttosto delicata all’inizio dell’estate, ma ora è enorme.”

Un orso dominante, 128 Grazer, non ha tollerato sciocchezze al fiume Brooks nel Parco nazionale e riserva di Katmai quest’estate: “Ad esempio, un grosso maschio adulto, 151 Walker, evitava regolarmente il suo approccio”, ha osservato il parco.

14 settembre: Il 128 Grazer è noto come un orso duro, in competizione per i migliori punti di pesca. Senza cuccioli di cui prendersi cura, quest’estate è cresciuta fino a raggiungere dimensioni enormi.

Naomi Boak/NPS


nascondi didascalia

attiva/disattiva didascalia

Naomi Boak/NPS


14 settembre: Il 128 Grazer è noto come un orso duro, in competizione per i migliori punti di pesca. Senza cuccioli di cui prendersi cura, quest’estate è cresciuta fino a raggiungere dimensioni enormi.

Naomi Boak/NPS

Grazer si è occupato anche delle urne, sconfiggendo gli orsi rivali in ogni fase del torneo. Ha eliminato i campioni 747 e Holly per raggiungere la finale e affrontare 32 Chunk, un orso enigmatico e immenso. Grazer ha guadagnato 108.321 voti contro i 23.134 di Chunk per vincere il suo primo campionato.

See also  I residenti di Lahaina tornano alle case distrutte da un incendio mortale: NPR

Grazer, identificata dalle sue grandi orecchie bionde, è stata una delle preferite dai fan quando ha partecipato alla competizione, sia per la sbalorditiva trasformazione che ha compiuto quest’estate sia per il suo viaggio personale.

Grazer è un pescatore esperto e versatile, noto per la sua capacità di catturare pesci anche di notte. Ha allevato con successo due coppie di cuccioli e quest’anno, finalmente, è un nido vuoto.

“Non ha dovuto preoccuparsi di provvedere a nessuno tranne che a se stessa, quindi ha davvero ottenuto enormi guadagni”, ha detto Jimenez.

Come un’orsina Sarah Connor, Grazer è una madre tenace, nota per attaccare preventivamente i maschi enormi che potrebbero minacciare la sua prole. È anche un’esperta nel prepararsi per il futuro, grazie alla sua capacità di catturare e mangiare grandi quantità di salmone.

Anche senza cuccioli, il parco ha detto che “molti altri orsi ricordavano la sua reputazione e Grazer manteneva un alto livello di dominio anche se era single”.

Il torneo di quest’anno ha beneficiato di una nuova ondata di interesse, con quasi 1,4 milioni di voti espressi. Due anni fa, alla Fat Bear Week furono espressi circa 800.000 voti.

La competizione annuale è una celebrazione degli orsi, che devono accumulare centinaia di chili per sopravvivere al lungo letargo, oltre a mettere in risalto il loro fiorente ambiente. Negli ultimi anni, secondo il Dipartimento degli Interni, l’area ha visto la raccolta di salmoni da record, con oltre 60 milioni di salmoni rossi.

See also  Il CEO di Blackrock Fink interviene sulle voci sull'ETF Bitcoin

Leave a Comment