Il co-fondatore di FTX Sam Bankman-Fried prende posizione nel processo per frode

Il magnate delle criptovalute ha testimoniato senza la giuria presente, quindi il giudice può decidere quali parti della testimonianza consentire. Il caso è stato definito una delle più grandi frodi finanziarie nella storia degli Stati Uniti.

ANNUNCIO

Sam Bankman-Fried ha avuto un test di prova durante il processo penale di New York giovedì, dopo che un giudice ha mandato a casa i giurati ma gli ha permesso di dimostrare parti della sua testimonianza prima di decidere quali parti ammettere.

Si prevede che l’imputato affronterà la giuria venerdì quando testimonierà sulla sua versione di come il suo impero multimiliardario di criptovalute è cresciuto fino a diventare un gigante del settore e poi è crollato, causando perdite per miliardi di dollari che i pubblici ministeri attribuiscono alle sue spese stravaganti in investimenti , donazioni e uno stile di vita sontuoso.

Giovedì, durante quasi tre ore di testimonianza, Bankman-Fried ha cercato di dimostrare che la presenza degli avvocati quando prendeva decisioni su come spendere i soldi dei clienti lo portava a pensare di agire legalmente.

L’assistente procuratore americano Danielle Sassoon lo ha addestrato con il tipo di domande che probabilmente dovrà affrontare durante il controinterrogatorio. Riceveva spesso risposte discontinue in cui il criptovaluta Il magnate sembrava insicuro delle conversazioni che aveva avuto con gli avvocati e ignaro di come funzionassero le sue aziende.

Guardando in basso e scusandosi ripetutamente, molte volte riformulava la domanda del pubblico ministero, dicendo: “Non la formulerei in questo modo”.

Sassoon ha insistito su Bankman-Fried sul motivo per cui ha assunto un consulente legale che aveva lavorato in una società che aveva avuto uno scandalo criminale di insider trading.

See also  Le tendenze della tecnologia digitale guidano l’industria automobilistica verso il futuro

“Volevo trovare un consulente legale generale che fosse a suo agio nel fatto che l’azienda potesse assumersi rischi ragionevoli”, ha detto l’imputato, aggiungendo che non voleva che il suo principale avvocato impedisse alla società di assumere rischi.

Più tardi, Sassoon ha chiesto se era a conoscenza del fatto che il consulente legale generale di FTX stava usando narcotici illegali con i dipendenti, cosa a cui l’avvocato di Bankman-Fried Mark Cohen si è opposto. Il giudice Lewis A. Kaplan ha sostenuto e ha detto che si pronuncerà venerdì.

Si prevedeva che il magnate delle criptovalute avrebbe dovuto iniziare la sua testimonianza davanti alla giuria dopo pranzo giovedì, quando il giudice ha cambiato programma, dicendo che preferirebbe prendere decisioni su ciò di cui Bankman-Fried può testimoniare prima di iniziare.

Di cosa è accusato Bankman-Fried?

Bankman-Fried, 31 anni, lo era arrestato alle Bahamas lo scorso dicembre e portato negli Stati Uniti. Ciò avvenne solo poche settimane dopo il crollo e la bancarotta di FTX, quando gli investitori corsero a ritirare i loro depositi quando emersero rapporti sulle pessime condizioni del bilancio della consociata Alameda.

I pubblici ministeri affermano che l’imputato ha frodato persone e istituzioni finanziarie che avevano conti del valore di miliardi di dollari presso FTX, rubando enormi quantità di denaro per suo uso personale.

Con questi fondi, Bankman-Fried avrebbe effettuato operazioni rischiose ad Alameda, acquistato immobili di lusso sulla spiaggia e versato oltre 100 milioni di dollari (95 milioni di euro) in contributi politici per cercare di influenzare la regolamentazione governativa del criptovaluta.

Il magnate delle criptovalute nega ogni illecito e si è dichiarato non colpevole. Nelle interviste e nei post sui social media, ha ammesso di aver commesso enormi errori durante la gestione di FTX, ma insiste di non avere intenti criminali.

See also  Daniel Křetínský è vicino all'accordo per vendere la partecipazione di Le Monde a Xavier Niel

“Non ho rubato fondi e certamente non ho nascosto miliardi”, ha detto in un post all’inizio di quest’anno sulla piattaforma online Substack.

IL prova dovrebbe concludersi a fine novembre.

Leave a Comment